Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, dicembre 03, 2017

Aste: Concluse le #Tattersalls #December #Foal! Dati in crescita, top price per una sorellastra di Jack Hobbs. Gli italiani..

Quella di sabato è stata l'ultima giornata delle December Foal Sale 2017 organizzate da Tattersalls, in attesa di quella dedicata alle fattrici, interessantissima, che comincerà nella giornata del 4 Dicembre prossimo e di cui parleremo approfonditamente al termine ma pubblicando di volta in volta gli aggiornamenti.
La sessione del sabato dei foal ha visto 167 soggetti venduti (il 71%) con un fatturato di £3,534,200 (+8,5%), con una media di £21,163 (+4%) ed il mediano a £15,000, con dati in perenne crescita anche sul totale complessivo. Infatti di 1147 puledri iscritti a queste December Foal ne sono stati offerti ufficialmente 957 con 742 di questi venduti ed un fatturato di £32,668,200 (+7%) con una media di £44,027 (+7%) ed il mediano a £25,000 (+19%).
Il top price della sessione di sabato è stata una femmina da Iffraaj (Zafonic) acquistata per £110,000, mentre il secondo prezzo più alto è stato per un maschio dal first crop sire Night Of Thunder (Dubawi) a £100,000.
In assoluto i colpi veri ci sono stati venerdì con 3 foal che hanno fatto saltare il banco. Il top price generale è stato per il Lot 992, una foal femmina prodotto da Dubawi e della buona Swain's Gold (Swain), presentato dal Minster Stud per conto di Willie Carson, ed acquistato da Godolphin in ossequio a quanto fatto dal fratello di questo foal quale il campione Jack Hobbs (Halling), da poco ritirato in razza per il National Hunt. Questa foal è stata pagata la bellezza di £750,000, dal modello attraentissimo, come da foto. Il secondo prezzo più alto è stato per una grigia da Dark Angel ed Indigo Lady (Sir Percy) acquistata dalla Capital Bloodstock per £600,000, e stessa identica cifra per un'altra femmina, stavolta da Invincible Spirit, acquistata da Charlie Gordon-Watson Bloodstock. Interessante il prezzo realizzato da una prima Golden Horn in asta, il Lot 1015, non venduta per £475,000 e disponibile ancora sul mercato. 
Ci sono stati molti foals italiani venduti, un vero peccato per il nostro sistema. Per esempio il Lot 963, un figlio di Golden Horn (Cape Cross) e Mia Diletta (Selkirk), già madre di Poeta Diletto di una famiglia sviluppata dai coniugi Bezzera, e presentata appunto dall'Old Buckenham Stud, è stato venduto per £325,000 a Godolphin. 
Altro italiano è stato il Lot 692, un maschio da Australia (Galileo) ed Eurirs (Indian Ridge), la mamma di Romantic Wave, Reset In Blue etc, presentato dal Castletown Stud, è stato venduto a Khalid Mishref per £90,000.
Il Lot 1016 era un maschio da Invincible Spirit (Green Desert) e Lan Force (Blu Air Force), fratellastro di Priore Philip, presentato dall'Irish National Stud per conto di Stefano Luciani, non è stato venduto per £62,000.
Molto italiano il Lot 964, un maschio da Oasis Dream (Green Desert) ed Holy Moon (Hernando), la mamma di Cherry Collect, Charity Line, Final Score etc, che è stato presentato da Old Buckenham Stud della famiglia Bezzera, ed acquistato dalla Razza del Velino per £55,000. Possibile sia stato un riacquisto. 
Per £50,000 è stato venduto un figlio di Dandy Man (Mozart) e Piccola Sissi (Footstepsinthesand), sorellastra di Gordon Lord Byron, ma fattrice in orbita di Vincenzo Fazio. A sole £18,000 è "passato" un figlio di Cityscape (Selkirk) e Quiza Quiza Quiza (Golden Snake), presentato dall'Overbury Stud e rimasto a Riccardo Cantoni in quanto invenduto. I RISULTATI COMPLETI CLICCANDO SU QUESTO LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata