STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 28 dicembre 2017

Giappone: Cristian Demuro vince in G1 con Time Flyer, sue le Hopeful Stakes! Sigillo anche per Mirco, raggiunto Tosaki

Cristian ha chiuso in grande bellezza un 2017 che lo ha visto protagonista in Francia, Italia e Giappone. Il sigillo sull'ultimo G1 dell'anno è stato il suo grazie ad una bellissima monta in sella a Time Flyer (Heart's Cry), che ha chiuso da favorito nelle Hopeful Stakes G1, prova al massimo livello per i cavalli di 2 anni in Giappone sui 2000 metri. Il "sorcio", conoscendo bene Nakayama, ha seguito il gruppo in pancia allo stesso e poi a metà curva ha lanciato il suo all'assalto della retta d'arrivo, prendendo d'infilata gli avversari al largo e chiudendo di conseguenza varchi ai suoi competitor che, così, si sono visti sfilare dall'esterno il cavallo di Kunihide Matsuda lanciato verso la meta e ormai senza poter essere riacciuffato da nessuno, nemmeno da Gendarme (Kitten's Joy), rimasto sul passo, e Stay Foolish (Stay Gold) finito forte a rimorchio.
Nulla da fare per fratello Mirco in sella a Lucas (Screen Hero), solo sesto, e nemmeno per l'altro favorito Flatley (Heart's Cry) sul quale c'era CP Lemaire, giunto tredicesimo. Per Cristian Demuro era la vittoria numero 3 al massimo livello quest'anno dopo le Poules ed il Jockey Club in Francia con Brametot. Time Flyer, di proprietà della Sunday Racing Co. Ltd., aveva debuttato a Niigata in Agosto arrivando secondo e poi vincendo bene ad Hanshin ed a Kyoto, in particolare nelle Hagi Stakes Lr di fine Ottobre. A Novembre aveva ottenuto un secondo nelle Kyoto Nisai Stakes G3 di preparazione, con un gran finale tardivo. Montato più accorto da Cristian, è arrivata la vittoria al massimo livello.
Si tratta di un figlio di Heart's Cry (Sunday Silence), eccellente sire in Giappone presso la Shadai Stallion Station per circa 8 milioni di yen (fanno intorno ai €60,000), campione a livello locale che ottenne anche un terzo posto nelle King George in Europa. La mamma è Time Traveling (Brian's Rime) che viene da una famiglia francese che fa capo a Jolie Zaza (Alzao), ma molto fertile. IL VIDEO DELLE HOPEFUL STAKES QUI (dal minuto 2,30 circa). IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Per Cristian Demuro era la 29° vittoria in stagione JRA in Giappone, fra poco il ritorno in Europa all'assalto della classifica francese come da lui confessato qualche settimana fa a JDG.  Per Mirco una vittoria in giornata a Nakayama in sella a Breathtaking (Deep Impact) per Noriyuki Hori. Per lui 171 vittorie nell'anno, raggiunto Keita Tosaki in seconda posizione.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui