STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 23 dicembre 2017

Grosseto: Chiude il Casalone! Dal 2018 non si ripartirà.. Al posto dell'ippodromo un polo per la scienza. Un peccato.

Un'altra breve news nel periodo, è invece ferale. Perchè, così come sembrava e senza nessun ripensamento o qualcosa che potesse far cambiare le sorti, alla fine in Toscana ci sarà un ippodromo in meno ancora. Dopo il Caprilli a Livorno e le Mulina a Firenze (col trotto trasferito al Visarno), il galoppo toscano perderà la gemma del Casalone a Grosseto, un ippodromo che specialmente l'estate ha accompagnato le gesta di tanti cavalli buoni ma soprattutto visto tantissimo pubblico assieparsi nelle deliziose tribune e mangiare nello spettacolare ristorante panoramico. Un vero peccato.. 
L'impianto fu costruito nel 1925 e gestito dalla Maremmana Corse Cavalli il Casalone ha ospitato l’ultimo convegno il 6 dicembre ultimo scorso, con prove in piano e in ostacoli, compresa la Gran Corsa Siepi, ma nel 2018 la sua attività non ripartirà a causa delle note vicende economiche.
Si parla anche della non riapertura di San Giovanni Teatino al trotto. Il suo posto dovrebbe essere preso da un centro per la ricerca tecnologica. Si parla, come alternativa, di Follonica che ha una pista di trotto di 1.400 metri, che potrebbe ospitare lavori per la pista al galoppo. Ma questa è comunque una tristissima notizia per il galoppo italiano.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui