Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

giovedì, dicembre 28, 2017

Inghilterra: Rob Hornby appiedato per 12 giorni per aver sbagliato giro nell'ultima corsa di Wolverhampton mercoledì 27

Non è la prima volta che succede e non sarà neanche l'ultima. Sbagliare giro durante il percorso ti lascia moralmente a pezzi, molto di più di quanto una multa o una sospensione possa fare. Quello che è accaduto a Wolverhampton nella giornata di mercoledì va raccontato assolutamente.
Nell'ultima corsa del pomeriggio, il Betway Live Casino Handicap classe 6 sul miglio e 6 furlongs, Rob Hornby ha sbagliato il traguardo pensando si trattasse una corsa sui 1200 metri in tapeta e dopo aver passato per la prima volta il traguardo (di 2 previste) in sella a Almutamarred (Street Cry) a 16/1, per conto di James Unett, ha messo giù le mani pensando che la corsa fosse finita. Il video alla fine di questo articolo..
Solo sulla curva successiva, girandosi, si è reso conto di qualcosa che non stava andando per il verso giusto. Stimolato dalle grida di Josephine Gordon su Angel In The Snow e dal cronista, Stewart Machin, Hornby si è reso conto ma ormai la frittata era fatta ed è giunto ultimo, in una corsa dove c'è stata anche la caduta di Miss Dusky Diva senza conseguenze e dove Hornby in sella al suo è arrivato alla fine a oltre 83 lunghezze da Willyegolassiego (Kheleyf). Un bel casino che è costata al povero Rob Hornby un 12 giorni di sospensione.
Lui si è scusato precisando che è stato un errore di distrazione dettato dal fatto che in quella corsa sostituiva George Downing e perchè la partenza era uguale a quella di una corsa sui 6f. Chiaramente non si è giustificato addebitandosi tutta la colpa e chiedendo scusa a scommettitori, proprietari ed allenatore del cavallo. Anche l'allenatore ha spiegato: "Peccato perchè avevamo aspettato questa corsa ed il cavallo stava benissimo, ma so perfettamente che questi errori pesano molto di più sul fantino che sul cavallo stesso moralmente. Dispiace, ci rifaremo".
Come detto questo non è stato ne il primo ne ultimo errore. Nel 2012 accadde anche a Mirco Demuro che, distratto, passò il palo per primo.. ma un giro prima del previsto. Ne parlammo in questo POST CLICCANDO QUI. Prima ancora accadde a Eddy Ahern a Lingfield. Il video dell'errore di Rob Hornby sul twitter ufficiale di At The Races disponibile qui sotto.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata