STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 26 agosto 2017

America: Saratoga show con 6 G1. Torna in pista #Songbird. Europei nelle Sword Dancer, ma clou nelle Travers Stakes

Notizia sponsorizzata dalla DIMENSIONE CLIMA (http://www.dimensione-clima.com/).
In America notte stellare, non solo per la sfida Floyd Mayweather Jr. vs. Conor McGregor che si terrà presso la T-Mobile Arena in Nevada. A Saratoga si corrono 6 G1 con interesse particolari su alcuni campioni che meritano di essere citati. La 4 anni Songbird (Medaglia D'Oro) andrà per la vittoria numero 10 al massimo livello nelle Personal Ensign Stakes G1, che affronterà 4 rivali decisamente non all'altezza della sua fama. Sua maestà è forte di 13 vittorie in 14 uscite, unica sconfitta quella nella Breeders' Cup Distaff G1 ad opera di Beholder per un musino. Pericoli? La 5 anni Forever Unbridled (Unbridled's Song), può rompere le uova nel paniere. 
In programma a Saratoga anche le Ballerina Stakes G1, le H Allen Jerkens Stakes G1, ex King’s Bishop Stakes, poi Forego Stakes G1 mentre gli interessi eurocentrici sono nelle Sword Dancer Stakes G1 dove non ci sarà Flintshire, in razza, ma 2 europei in cerca di G1 come Idaho (Galileo), con Ryan Moore in sella, ed il francese Erupt (Dubawi) che in Europa non tocca palla ma in America fa il gradasso in erba. Tra i locali occhio a Money Multiplier (Lookin At Lucky) e Bigger Picture (Badge Of Silver), campioni americani in Erba.
La corsa più importante della serata sono le Travers Stakes G1 da $1.25m, la corsa nella quale American Pharoah perse da Keen Ice 2 anni fa ma soprattutto la corsa che lo scorso anno ha lanciato Arrogate al primo show della sua incommensurabile successiva carriera. Al via quest'anno i 3 vincitori delle 3 prove della triplice americana. Always Dreaming (Bodemeister) a rappresentare il Kentucky Derby, poi Cloud Computing (Maclean’s Music) che ha vinto le Preakness Stakes e Tapwrit (Tapit) trionfatore nelle Belmont Stakes G1. I cavalli al via sono comunque in 112 ed il betting incerto. Al momento il favorito è il Bob Baffert West Coast (Flatter), progressivo e vincitore di G3, e poi Good Samaritan (Harlan's Holiday), vincitore delle Jim Dandy G2 per dispersione. E poi occhio a Gunnevera (Dialed In), tornato in forma dopo la stagione Classica. Occhio!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui