STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 13 agosto 2017

Inghilterra in pillole. Il meglio del sabato con tocchi di italianità sparsi ad Haydock. Newmarket, Ascot ed il resto..

Ieri in Inghilterra c'è stata una giornata abbastanza normale anche in termini di appuntamenti di spicco ma con note di italianità da sottolineare. Notizia sponsorizzata dalla NBF LANES LINEA HORSE (http://www.nbflaneshorse.com/).
Di sicuro va detto dell'ennesimo Frankel a segno a livello di black type, stavolta è toccato al grigio Frankuus che ha battuto gli anziani nelle Rose Of Lancaster Stakes G3 come principale corsa di Haydock del sabato. Il 3 anni di Mark Johnston ha battuto il 6 anni Mount Logan (New Approach).  In giornata a segno anche Andrea Atzeni a bordo di Sea Of Grace (Born To Sea) nelle Betfred TV/EBF Stallions Dick Hern Stakes Lr per femmine con una cavalla sellata da Willy Haggas per i colori della famiglia Tsui. La tre anni ha battuto tra gli altri Conselice (Showcasing), ora 4 anni ed allenata da Karle Nurke, vincitrice di Regina Elena G3 del 2016 e alla seconda uscita per il nuovo team dopo una lunga sosta in seguito al suo acquisto alle aste inglesi. VIDEO E RISULTATO QUI.
  • Altra nota di italianità in apertura di Haydock con la vittoria di Azari (Azamour), ex della famiglia Borsani, che ha colpito a 12/1 in un handicap per amatori. Azari, ora allenato da Tom Dascombe, era stato acquistato nell'inverno 2016/2017 ed ha cominciato una carriera infruttousa sugli ostacoli per Paul Nicholls. Quando ci si è resi conto che non era il suo sport, ha cambiato team e cominciato anche ad ingranare con prestazioni convincenti. Potrà salire ancora nei grossi handicap. 
  • A Newmarket c'erano le Sweet Solera Stakes G3 per 2 anni vinte da Tajaanus (Arcano), portacolori di Hamdan Al Maktoum, che ha risolto a sorpresa la prova per femmine di 2 anni su Juliet Capulet (Dark Angel) senza lasciare spazio alle più attese quali Poetic Charm (Dubawi) e Dance Diva (Mayson). VIDEO E RISULTATO QUI. Tajaanus è figlia di Rayaheen (Nayef), vincitrice da puledra e a sua volta figlia della campionessa Natagora (Divine Light), vincitrice di G1 a 2 anni e a 3 anni in ambito Classico, venduta privatamente ad Hamdan.
  • Sempre in Inghilterra, ma stavolta con capitolo dedicato alla Shergar Cup, da menzionare la vittoria del team GB & Irlanda in una edizione del concorso certamente non indimenticabile. Gli spunti principali sono arrivati dal team di cui facevano parte Jamie Spencer (che ha raggiunto la vittoria numero 2000 in carriera), Neil Callan e sopratutto Fran Berry che ne ha vinte 2. Il team ha totalizzato 86 punti, battuti quelli del Resto del Mondo con 67, il Team Europa con Umberto Rispoli con 64 punti e le ragazze fanalino di coda a 23 punti.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui