STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 24 agosto 2017

York, day 2: #Enable straripante nelle #Darley #Yorkshire #Oaks. Si tratta della 4° vittoria consecutiva in G1. Ora l'Arc

Poco più che un lavoro, una rifinitura. Enable (Nathaniel) ha vinto anche le Darley Yorkshire Oaks G1 e su questo non c'erano grossi dubbi, anche se il tracciato di York molto spesso ha regalato sorpresone. Ma era troppo buona la forma recente di una cavalla che dopo le Oaks inglesi ed irlandesi, si era regalata anche le King George G1 davanti all'Ulysses straripante delle Juddmonte International. E qui non c'era nessuno neanche paragonabile ad Ulysses, per esempio, a contrastarne la grandissima superiorità.
Enable ha vinto andando in avanti, giocando con i parziali a piacimento, portando a spasso la compagnia sempre ad orecchie dritte e poi quando è entrata nella lunga e piatta dirittura di York, ha aperto i polmoni, allargato il compasso ed andata in percussione, per testare che la forma sia quella giusta in ottica Arc de Triomphe. Il tempo alla fine dice qualcosa come 7 secondi sopra lo standard, significa che ha scherzato completamente senza andare in sofferenza e graduando a piacimento contro una compagnia che non era assolutamente alla sua altezza, ma neanche lontanamente...

Frankie ha collaudato il mezzo senza mai usare la frusta, del resto non serviva. Uno, due, tre, quattro e cinque le lunghezze dalla prima delle battute, la grigia Coronet (Dubawi), altra tre anni, e Queen's Trust (Dansili), la prima a tentare l'inseguimento alla campionessa di Khaliud Abdullah. Nulla da fare, tutto vano. Come confermato da Lord Teddy Grimptorpe l'obiettivo è Chantilly con l'Arc de Triomphe in programma il primo Ottobre, dove arriverà direttamente senza nessuna corsa di mezzo.
Sono 4 adesso i G1 consecutivi per una cavalla diventata progressivamente una macchina da guerra, alla sesta vittoria in 7 uscite ed oltre £1 milione vinto al palo. Allevata da Juddmonte, è di proprietà di Khalid Abdullah ed allenata da John Gosden alla terza vittoria nelle Yorkshire Oaks dopo Dar Re Mi e The Fugue. Stesso numero per Dettori, dopo Only Royale nel 1993 e Blue Bunting nel 2011, e per Juddmonte dopo Quiff e Midday.
Seguiranno approfondimenti.
IL VIDEO DELLE YORKSHIRE OAKS QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui