STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 20 agosto 2017

Aste: #Arqana August Yearling Sale, partenza forte. Fatturato a €17 milioni (+24%) e 3 top price da Galileo. Eccoli..

In Francia sono cominciate le Arqana August Yearling Sale che ogni anno di più alimenta la concorrenza con la più titolata asta di Tattersalls in Ottobre. Nel pomeriggio di sabato c'è stata la prima sessione di 3 previste con risultati subito molto positivi. La prima giornata proponeva in catalogo 88 soggetti di cui 82 effettivamente passati sotto il martello del banditore con 67 passati di mano per un fatturato complessivo di €17,302,000, ed un +24% rispetto alla stessa identica sessione del 2016 con 8 cavalli venduti in più. La media è stata di €258,239 (+38%) ed il mediano è stato di €180,000 (+20%). Insomma, anche se sarà ridondante dirlo, è un inizio con il botto. 
A fare la parte del leone, almeno questo primo giorno, è stato il gruppo sudafricano della Mayfair Speculators in connection con Coolmore. I coniugi Jooste hanno cominciato ad investire da qualche anno in Europa alla ricerca di un posto al sole. Al momento i risultati non sono stati pari agli investimenti, ma ridimensionare adesso suonerebbe come una sconfitta. 
Il gruppo della Mayfair è capitanato da Markus Jooste il quale è un businessman Sudafricano CEO della Steinhoff International, holding con sede in Germania, che vanta un patrimonio personale di $400 milioni. Ebbene la Mayfair ha comprato nel primo giorno i primi 3 prezzi più alti dell'asta....
In primis il Lot 88, un maschio da Galileo e Tonnara (Linamix), mezzo fratello dei campioni Most Improved ed Ectot pagato €1 milione. Poi il Lot 51, una figlia di Galileo e Prudenzia (Dansili), già mamma della campionessa Chicquita (Montjeu), pagata €950,000. Di questa c'è da dire un paio di cose importanti. A partire dal fatto che Prudenzia ha fatto realizzare un mega profit all'Ecurie de Monceaux che la pagò solamente €100,000 qualche anno fa. Con questo milioncino scarso, fanno circa €6,5 milioni prodotti dalle vendite dei suoi figli, mica male. La seconda cosa riguarda la precedente produzione. Lo scorso anno infatti Prudenzia aveva un figlio da Invincible Spirit (Green Desert) che si chiamava Craven's Legend acquistato sempre dalla Mayfair alle Arqana 2016 per €1,1 milioni. Ebbene Craven's Legend ha vinto 2 corse in 5 uscite e poi si è fatto male ma era ritenuto promettentissimo, pertanto Jooste ha provato a ricomprare un rappresentante di quella famiglia. Il terzo prezzo più alto è stato per il Lot 65, un'altra figlia di Galileo mentre la fattrice è Secrete (Cape Cross), stesso incrocio di Australia per intenderci, acquistato per €700,000. 
Questo solo per il day di cui raccontiamo, a sprazzi, che altro prezzo interessante è stato per Koji Maeda, che in Francia abbiamo visto in quanto proprietario di Kizuna che ha vinto il Prix Niel G2, che ha comprato una figlia di Dubawi e Royal Highness (Monsun), già madre di Free Port Lux (Oasis Dream), con destinazione Giappone. 
Altra nota a margine: Sono stati presentati 8 figli di Frankel di cui 7 venduti per €2,680,000 complessivi con la media a €382,857. Il top è stato per una femmina da Frankel e Sefroua (Kingmambo) che ha generato €650,000 per l'Etreham, spesi da Charles Gordon Watson. Altri lotti sono andati a Kunimoto, ancora in Giappone, poi ad Hong Kong ed uno a Godolphin per €350,000.
Da sottolineare anche 3 acquisti mezzi italiani, in connection per l'America tra Marco Bozzi e James Crupi. I 2 hanno speso complessivamente €680,000 per 2 maschi da New Approach e Oasis Dream ed una femmina da Camelot
Più avanti altri dettagli dell'asta, intanto per il primo giorno è tutto, quando ne mancano altri 2 prima della seconda parte del catalogo meno qualitativa. L'asta continuerà di domenica con una figlia di Kingman mezza sorella del vincitore di Derby Wings Of Eagles ed un maschio da Dubawi prodotto della vincitrice delle Falmouth Stakes G1 Giofra, come potenziali candidati al top price della sessione.
I RISULTATI COMPLETI CLICCANDO SU QUESTO LINK. Sul sito Arqana, cliccando sul numero del lotto si vedono il walking ed i dettagli dello yearling.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui