STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 6 ottobre 2019

Aste: Vente de l'Arc a Saint-Cloud. Ottimo risultato per gli italiani in vendita!!!

Al termine delle corse a ParisLongchamp, ci si è tutti trasferiti verso la collina sopra Saint-Cloud per assistere alla Vente de l'Arc organizzata da Arqana, una boutique di livello per cercare di catturare qualche cavallo di buonissima qualità.
In catalogo c'erano 51 cavalli, di cui offerti 39 effettivamente, 25 venduti (il 64%) con un fatturato di €6,300,000 (+46%) con una media di €252,000 (+40%) ed il mediano a €150,000 (+22%).
A realizzare il top price è stato Michel Zerolo e Peter Brant che hanno acquistato il 3 anni Flop Shot (New Approach), vincitore del Prix de Guiche G3 e piazzato nell'Eugene Adam G3 e nell'Ornano G2, rilevandolo dalla yard dei Wertheimer & Frère e del trainer André Fabre. La cifra spesa è stata di €850,000, ed il cavallo tenterà la via della seta americana per guadagnare più di quanto speso. 
Per €750,000 è stata invece acquistata Cartiem (Cape Cross) che correrà domenica pomeriggio l'Opera G1 passando per le mani della Belmont Bloodstock Agency, anche in questo caso in ottica americana.
Dal punto di vista degli italiani, per la cifra di €170,000 è stato ricomprato Sestilio Jet ma grande risultato per la Waldeck di Christian Walter che ha venduto, tramite Emmanuel de Seroux della Narvick International, accompagnato dal Cinese Dennis Loh, il 2 anni Chares (Ivawood), imbattuto in 3 uscite, e pagato €710,000. Andrà ad Hong Kong. Chares, che ha un rating di 103, è prodotto della fattrice Coco Demure (Titus Livius), vincitrice di Listed in Italia e fattrice già madre di Qaysar (Choisir).
Per €300,000 ottimo risultato di vendita per Stone Tornado (Toronado), piazzata recente del Cumani G3, acquistata da Hubert Guy Bloodstock.



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui