Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, ottobre 19, 2019

Ascot: Battaglia epica nella Long Distance Cup. Vince Kew Gardens, di un baffo...

Il "clamoroso" della giornata ha riguardato anche il grande favorito della giornata Stradivarius (Sea The Stars), in dubbio fino all'ultimo momento quasi, che ha corso ma ha anche perso pur per questioni di millimetri. 
Il cavallo di Bjorn Nielsen è giunto secondo nella QIPCO British Champions Long Distance Cup G2, ma solo dopo battaglia epica con Kew Gardens (Galileo) che, anticipando il favorito prendendo la schiena di Capri prima di Frankie Dettori, ha tenuto botta facendo risalire il cavallo di John Gosden ma negandogli la gioia della vittoria, con l'urlo della folla rimasta in gola.
Molto bravo Donnacha O'Brien, con un cavallo appartenente ad una corazzata micidiale come quella del Coolmore. Se sbagli qualcosa, ti puniscono.
Non fortunatissimo nelle scelte il jockey italiano, almeno in questa occasione e vittoria con il Champions Day però solo rimandata di qualche minuto. Stradivarius veniva da 10 vittorie consecutive, era imbattuto dal 2018. Prima di oggi. 
Per Kew Gardens, che lo scorso anno era 7° nell'Arc a 4 lunghezze da Enable nel 2018, in questo 2019 aveva ottenuto 3 secondi posti. Poi la vittoria al quarto tentativo, grazie ad una monumentale prestazione. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata