Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, ottobre 27, 2019

Mondo del Turf. Notiziario del 27 Ottobre. News Giappone, Australia, Italia, Francia, Germania..

Il fine settimana è stato condizionato da belle corse ad Oriente, con l'Australia e Giappone a farla da padrone. In Europa, in assenza del Vertem Futurity Trophy G1 di Doncaster che è stato spostato e fra poco vi diciamo dove, c'è stata u pò di Francia a tenere banco.
Ma non solo. In questo post facciamo il punto della situazione in un notiziario che contiene una serie di notizie che tutti gli ippici devono conoscere per forza.
Non parleremo solo di corse ma anche di allevamento con una notizia scioccante che ha sconvolto la Germania, poi le news italiane, quelle della Francia e del suo allevamento.
La copertina la dedichiamo ad una mostruosa Almond Eye che ha conquistato Tokyo domenica mattina, e qui sotto vi raccontiamo perchè. Buona lettura.
  • Nella mattinata in Giappone c'è stato il Tenno Sho autunnale G1 sui 2000 metri di Tokyo. A vincere è stata la campionessa Almond Eye (Lord Kanaloa) che era al rientro dalla bella vittoria nel Dubai Turf G1 a Meydan. Con in sella Christophe-Patrice Lemaire, la cavalla di Sakae Kunieda ha battuto Danon Premium (Deep Impact) e Aerolithe (Kurofune). Almond Eye ha saltato appositamente la trasferta dell'Arc de Triomphe G1 non tanto per una questione di potenzialità, ma quanto per la difficile logistica di una cavalla che ha bisogno di condizioni particolari e poco stressanti per rendere al massimo. In casa, in pratica, è imbattibile. Bella interpretazione del jockey francese che ha trovato un bel varco all'interno e si è staccata progressivamente con una prestazione mostruosa.
  • In Australia sabato mattina c'è stata un'altra femmina a succedere a Winx nel Cox Plate di Moonee Valley. La giapponese Lys Gracieux (Heart’s Cry), 5 anni, ha battuto con un bel finale Castelvecchio (Dundeel) con il neozelandese Te Akau Shark (Rip Van Winkle) in terza posizione, mentre tra gli europei da segnalare che Magic Wand (Galileo) al quarto posto. La stessa Magic Wand dovrebbe correre la Melbourne Cup G1 del 5 Novembre. Lys Gracieux, allevata dalla Northern Farm ed è il miglior prodotto della fattrice europea Liliside (American Post). Si tratta di una cavalla allenata da Yoshito Yahagi che aspettava questa vittoria da 37 anni, da quando Kingston Town trionfò per 3 volte, l'ultima nel 1982. Altre vittorie europee nel sabato di Moonee Valley sono state quelle di Hunting Horn (Camelot) nella Moonee Valley Gold Cup G2 e Chief Ironside (Racinger) nel Crystal Mile G2.
  • In Italia c'è stato il St Leger italiano G3 sui 3100 metri, vinto a sorpresa da Pretending (Librettist), vincitore a sorpresa, ma staccandosi progressivamente dai rivali che hanno deluso molto le aspettative. In particolare Alkuin (Maxios), molto nervoso e "esaurito" fisicamente prima della partenza. Seconda Great Aventura (Clodovil) che ha conquistato così il primo titolo di G3 nel suo curriculum, che cercava da tantissimo tempo. Per Pretending, cavallo da HL, era la vittoria numero 10 in 30 corse disputate, la terza consecutiva. Bel regalo per Fabio Branca che ieri compiva gli anni. In giornata tripletta di Dario Vargiu, sempre più leader della classifica fantini in Italia.
  • Il mondo delle corse tedesche è scosso da una notizia arrivata venerdì. Il Gestüt Schlenderhan ha infatti annunciato di aver chiuso i battenti ed in particolare il training centre a Bergheim, con l'attività che cesserà definitivamente a fine anno. Nelle scorse settimane il Baron Georg von Ullmann e la sua famiglia hanno ospitato una festa per i 150 anni del Schlenderhan. Notizia improvvisa e scioccante anche per il 48enne Jean-Pierre Carvalho, allenatore di riferimento negli ultimi 6 anni conditi da 8 vittorie di G1 e 22 di Gruppo in generale. La stable star attuale è Alson (Areion) piazzato nel Prix JeanLuc Lagardere G1 che correrà oggi il Criterium International G1, andrà in training da Andre Fabre. 
  • Una notizia riguarda l'allevamento. Il British Champions Sprint G1 winner Donjuan Triumphant (Dream Ahead) è stato venduto in Francia per funzionare presso l'Haras des Barbottiere. Ha vinto 7 corse e si è piazzato 14 volte in 37 corse disputate accumulando £800,000 di somme vinte. Si tratta di un interessante outcross per linee da Danehill e Sadler’s Wells, dunque una ottima proposta per gli allevatori. Verrà supportato anche da fattrici della King Power. 
  • Ieri, come detto, non c'è stato il Vertem Futurity Trophy G1 che è stato ufficialmente spostato al 1 Novembre sull'all weather di Newcastle. Decisione che ha destato non poche polemiche.
  • In Francia c'è stato il Criterium de Saint Cloud G1 sui 2000 metri per i 2 anni, vinto da Mkfancy (Makfi) per i colori di Abdullah al Maddah, che ha fatto tutto in avanti per tenere sui 2 Coolmore Arthur's Kingdom (Camelot) e Mythical (Camelot). Corsa da sempre poco indicativa. L'unico cavallo veramente buono di questa corsa è stato Waldgeist, recente vincitore dell'Arc de Triomphe G1 a 5 anni. Per dire..
  • Oggi pomeriggio in diretta ci saranno il Criterium International G1 ed il Royal Oak con in pista Way To Paris dalla Francia, mentre in Italia sono in programma il Conte Felice Scheibler Lr sui 2000 metri per i 3 anni, ed un paio di handicap principali. Oggi ci sono anche Merano Galoppo, Milano Galoppo, Bologna Trotto con 12 corse, Montegiorgio Trotto. Le corse saranno in diretta sul canale streaming https://diretta.betflag.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata