Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, ottobre 18, 2019

Australia: Sabato si corre The Everest, la corsa più ricca del mondo in erba! Ecco gli europei ed una vecchia conoscenza italiana

Tra le tante cose da vedere nel weekend, non dimenticate di fare un salto ideale in Australia. La storia sarà fatta quando uno dei 12 dei cavalli più veloci del pianeta si sfideranno nella gara più ricca del mondo in erba. 
The Everest, che si tiene al Royal Randwick Racecourse di Sydney sui 1200 metri in velocità, offre un montepremi da record di circa $9,6 milioni quest'anno con il vincitore porterà a casa $4,8 milioni, il che significa che solo la corsa da $12 milioni della Dubai World Cup e la nuova prova da $20 milioni della Saudi Cup, entrambi messi in scena sul dirt, offrono di più.
Lo sprint a sei furlongs di sabato è il fiore all'occhiello dell'Everest. Come detto sono in 12 al via, più 4 riserve (chissà che non si possa fare anche in Italia, prima o poi), gli interessi europei saranno concentrati su Ten Sovereigns (No Nay Never), portacolori del Coolmore con Ryan Moore in sella, che affronterà i migliori specialisti locali tra cui Redzel (Pierro), campionissimo locale e vincitore delle ultime 2 edizioni, Nature Strips (Nicconi), San Ana Lane (Lope De Vega), Arcadia Queen (Pierro) e Yes Yes Yes (Starspangledbanner). IL CAMPO PARTENTI QUI.
Insomma, tanti i motivi di interesse. Nel weekend anche la Stella Artois Caulfield Cup G1 con molti interessi europei (CAMPO PARTENTI QUI).
In programma anche le Sidney House Camera Stakes G3 dove si rivede, dopo 2 anni di assenza, Kaspersky (Footstepsinthesand) che ha come ultima corsa quella di Ottobre 2017. Grazie a Simone Arca per aver trovato la curiosità. IL CAMPO PARTENTI QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata