Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, ottobre 13, 2019

Canada: Desert Encounter e Andrea Atzeni vincono il Canadian International G1, il secondo consecutivo!

Desert Encounter è uscito lento dalle gabbie, ma è finito come il più veloce di tutti. A Woodbine, in Canada, è andato in scena il Pattison Canadian International G1 vinto per il secondo anno di seguito da Desert Encounter (Halling) che ha completato dunque un poker di vittorie consecutive.
Continuando a leggere troverai risultato completo e video del Canadian International.
Si sa, in America i cavalli da erba sono peggiori di quelli europei e quando i nostri vanno da quelle parti riescono a far manbassa di dollaroni.
È stato il caso del 7 anni di David Simcock, montato all'attesa da Andrea Atzeni che non lo montava dalla vittoria del 2018, il quale ha battuto il tedesco Alounak (Camelot) per Waldemar Hickst, il francese Ziyad (Rock Of Gibraltar) e l'altro inglese Pivoine (Redoute's Choice). Gli americani hanno completato il "frame" al quinto e sesto posto.
Desert Encounter, come detto, aveva mirato questa corsa da lontano e nelle ultime 3 aveva rifinito la condizione vincendo consecutivamente a Goodwood, Windsor e Newbury in contesti da G3. Il cavallo di Abdulla Al Mansoori è ormai una star in Canada e conta di riprovarci nel 2020 per cercare di emulare Joshua Tree l'unico a vincere tre volte il Canadian International, nel 2010, 2012 e 2013. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Diversa la musica negli altri G1 di giornata. Nelle E.P. Taylor Stakes G1 Atzeni è giunto solo quarto in sella alla Crisford Imperial Charm, a 2 lunghezze e passa da Starship Jubilee (Indy Wind), 6 anni di Kevin Attard ed eroina locale. Nelle Nearctic Stakes G2 a vincere è stato il Michael Keogh City Boy (City Zip), altro locale, mentre l'irlandese di Fozzy Stack Woody Creek (Zoffany) è rimasto in quota al massimo per un quinto.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata