STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 6 ottobre 2019

ParisLongchamp: Waldgeist nega la storia ad Enable. Andre Fabre vince il suo ottavo Arc

Peccato. Il silenzio di ParisLongchamp ha accompagnato negli ultimi 50 metri il finale di Waldgeist (Galileo) che ha beffato la campionessa Enable (Nathaniel), negandogli l'appuntamento con la leggenda del terzo Arc de Triomphe.
Continuando a leggere troverai risultato completo e video dell'Arc edizione 2019.
Le prossime ore saranno quelle delle giustificazioni e delle motivazioni di una sconfitta avvenuta praticamente a sorpresa, da parte comunque di un cavallo forte come Waldgeist (Galileo) che a differenza di tutti quelli che hanno dato attacchi ad Enable da vicino, partita comunque in anticipo, ha cucinato la sua vittoria da lontano, rinvenendo da dietro, e producendo la sua progressione dal centro della pista quando la campionessa, superati tutti gli avversari, si è arroccato in corda.
Tutti si sono logorati a vicenda, ma Waldgeist no con un Pierre Charles Boudot ispiratissimo nel weekend, autore di una monta magistrale come del resto magistrale è stata la preparazione del Maestro Andre Fabre nel percorso di avvicinamento del figlio di Galileo del Gestut Ammerland, quarto lo scorso anno ad una lunghezza e mezza da Enable, completamente ricucito.
Terzo, per la cronaca, Sottsass (Siyouni) con Cristian Demuro e quarto invece Japan (Galileo) che sembrava la minaccia più pericolosa. Ma nessuno, o pochi, avevano fatto i conti con il Maestro.
Potremmo parlare per ore, fare l'autopsia alla corsa, ma è un risultato che va accettato. Applausi a scena aperta nel finale per Waldgeist, ma soprattutto per Enable. Grazie di tutto. Nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti. IL RISULTATO COMPLETO QUI.



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui