Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

giovedì, maggio 17, 2018

Mercato: Met Spectrum venduto ad Hong Kong. Il figlio di Helmet della Blueberry ha già lasciato le scuderie di Cenaia

La Blueberry, dopo la vendita di Dancer Cross a proprietaria americana come Miss Yvonne Jacques poco prima del Regina Elena, ha messo in banca anche un'altra buona plusvalenza della stagione per un tre anni. 
Il favorito del Parioli Met Spectrum (Helmet), poi secondo dietro a Wait Forever (nella foto Domenico Savi), ha preso la via della seta verso Oriente e nei prossimi giorni arriverà ad Hong Kong, passando per l'Inghilterra e Newmarket come tappa intermedia, dopo essere stato venduto a dei proprietari dell'ex Colonia Britannica in una trattativa mediata da Federico Barberini per una cifra non resa nota ma definita comunque molto soddisfacente da parte di tutti. 
Le vendite verso mercati ricchi, del resto, sono fondamentali per far quadrare i bilanci di una scuderia per un settore il cui Ministero che soprassiede allo svolgimento delle stesse, paga i premi con molto ritardo. 
Al momento, infatti, siamo il supermercato "in corsa" di mondi lontani che acquistano i nostri migliori rappresentanti, come fossimo un mega breeze up all'aperto. Un pò il vivaio del mondo, la serie B dal quale vengono prelevati i talenti più puri. Non dipende solo dai professionisti, se siamo in questa situazione. Logica conseguenza delle politiche di governo dell'ippica in Italia, ed è anzi l'unico modo per salvarci, perchè poi quei denari in qualche modo vengono reinvestiti in altri cavalli per alimentare la passione che altrimenti da sola sarebbe difficile da alimentare. 
Il figlio di Helmet (Exceed And Excel) e Mara Spectrum in Italia vanta 4 vittorie ed un piazzamento in 6 uscite per circa €80,000 in somme vinte esclusi i sovrappremi per l'Italia. Ha vinto il De Montel Lr, il Premio Riva Lr, è stato quinto nel Gran Criterium G2 sul pesante e poi ha trionfato con stile nel Gardone Lr, prima di giungere secondo nella prima Classica italiana di fine Aprile. 
Met Spectrum è un bellissimo cavallo dotato di fisico e di buona velocità nello scatto per andare a riprendere gli avversari, come dimostra l'ultima prestazione milanese. Salperà verso altre latitudini, portando alto il nome dell'allevamento italiano. Si spera.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata