STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 13 maggio 2018

Turf in Europa. Trials in Inghilterra ed Irlanda tra Lingfield, Curragh. Risultati Breeze up di Arqana, Scat Daddy top price

In questo post facciamo invece il punto della situazione di ciò che è accaduto in Inghilterra, Francia e Francia, rispettivamente in chiave Classica e in ottica aste breeze up. 
A proposito di Breeze Up questo post è sponsorizzato dall'IRISH THOROUGHBRED MARKETING che ricorda a tutti gli interessati l'asta breeze up di Goresbridge in programma il 24 e 25 Maggio 2018. 
Gli acquirenti italiani avranno un rimborso spese viaggio, valido per tutte le aste irlandesi. Info e catalogo con tutti i video dei cavalli che passeranno in asta cliccando QUI. Per informazioni circa la logistica contattare Caterina De Ferrari all'indirizzo mail cdeferrari@itm.ie oppure al numero 338 6344648.
  • LINGFIELD: Partiamo dall'Inghilterra dove sabato a Lingfield si sono tenuti dei trials. Nella prima corsa, le Betfred Mobile Oaks Trial Fillies' Stakes, a vincere è stata Perfect Clarity (Nathaniel) per Clive Cox con Adamo Kirby in sella, che ha tenuto alle sue spalle Cecchini (Rip Van Winkle) mentre non ha corso l'attesa cavalla di Gosden Ejtyah a causa del terreno ritenuto troppo duro. Perfect Clarity è ora imbattuta in 2 uscite e va tenuta assolutamente in considerazione in ottica Oaks, visto che è stata pagata £115,000 ed è una sorellastra di Law Power (Lawman), vincitore del Circo Massimo a Roma e partente nel Premio Presidente della Repubblica GBI Racing. IL VIDEO ED I RISULTATI COMPLETI CLICCANDO SU QUESTO LINK.
Tra i maschi del Betfred Derby Trial Stakes Listed ha vinto Knight To Behold (Sea The Stars) che ha battuto nettamente il favorito di Coolmore Kew Gardens (Galileo). Il vincitore è allenato da Harry Dunlop che dopo una vittoria in maiden, è rientrato vincendo e da monitorare verso Epsom visto che Lingfield in qualche modo ricorda quel tracciato.
  • ASCOT: Ad Ascot ci sono stati gli anziani e c'è stata una bella vittoria convincente di Barsanti (Champs Elysees) nelle Carey Group Buckhounds Stakes Lr, con Andrea Atzeni in sella nei confronti di Mirage Dancer (Frankel) e Salouen (Canford Cliffs) che poteva anche venire a Roma per correre il Repubblica G2, eventualmente. Barsanti è un 6 anni che sta migliorando con il passare del tempo ed ha prodotto una prestazione sopra la media e può migliorare ancora. 
  • CURRAGH: In Irlanda c'è stato un trial per le Oaks nelle Plusvital Irish EBF Blue Wind Stakes al Curragh, vinte da Bye Bye Baby (Galileo) che ha liquidato per 2 lunghezze Jaega (Fastnet Rock). La vincitrice è una figlia di Remember When (Danehill Dancer), già mamma di Beacon Rock (Galileo) che si è dimostrata matura e sbocciata anche se l'esperienza dei 2 anni l'ha vista molto alterna. Comunque, per lei, una buona prestazione. 
  • FRANCIA: update: anch un italiano tra gli acquisti. Marco Bozzi ha comprato per 52,000 euro una femmina da No Nay Never (Scat Daddy) che andrà nelle scuderie di Simone Langiano per conto di un nuovo proprietario che risponde al nome di Fabio Belluccini. CATALOGO QUI. In Francia c'è stata unua buonissima sessione di aste per le Arqana May 2yo Breeze Up 2018, con un movimento in crescita complice anche iil maggior numero di cavalli in catalogo rispetto al 2017. In generale offerti 150 cavalli (rispetto ai 124 dello scorso anno), di cui venduti 111 con un movimento complessivo di €14,664,000 (+13%) con una media di 132,108 (-4%) ed il mediano ad €80,000 (-3%). A realizzare il top price è stato il Lot 165, un maschio da Scat Daddy (Johannesburg), stallone come abbiamo detto più volte scomparso prematuramente e padre del vincitore del Kentucky Derby Justify, acquistato per €825,000 da Jamie McCalmont per conto di M V Magnier. Da yearling era stato pagato $370,000, dunque grande profit di più del doppio nel giro di pochi mesi. Il secondo prezzo più alto è stato per il Lot 144, un maschio da Frankel (Galileo) pagato €770,000. Ancora uno Scat Daddy sul podio con il terzo prezzo più alto per il Lot 140, pagato €700,000 dalla Phoenix Thoroughbred, che ha appena tolto tutti i cavalli a Jeremy Noseda. Il maschio era stato pagato $195,000 a Fasig Tipton. Non abbiamo constatato acquisti italiani, ad eccezione di uno acquistato da Simone Brogi. LA LISTA COMPLETA DEI RISULTATI E DEI VIDEO BREEZE UP CLICCANDO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui