STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 10 maggio 2018

Mondo del turf: Ecco tutte le news di giornata. Chester, il ritorno di Dylan Mouth, Francia e Barney Roy sterile..

Siamo a giovedì ed in attesa della domenica di corse siamo concentrati su quello che accade in giro per l'Europa, in particolare Inghilterra, Italia, Francia e non solo. Facciamo un pò il punto della situazione generale, anche parlando di allevamento. La news è sponsorizzata dalla NBF LANES Linea Horse, i cui prodotti veterinari sono all'avanguardia della specializzazione. Informazioni cliccando qui: http://www.nbflaneshorse.com/
  • La prima news ci arriva dall'Inghilterra, ed in particolare da Chester dove si sta tenendo la 3 giorni che molto spesso ha riservato un posto in prima fila, o almeno un trampolino, verso le Classiche. Da qui, per esempio, lo scorso anno è passata Enable e partiamo proprio da quella corsa: Nelle Arkle Finance Cheshire Oaks (For The Robert Sangster Memorial Cup) (Listed Race) a vincere è stata la Coolmore Magic Wand, una figlia di Galileo e Prudenzia (Dansili), dunque sorella per 3/4 della campionessaa Chicquita. Magic Wand ha vinto nelle mani di Ryan Moore dando l'idea di essere sbocciata dopo il debutto negativo a 2 anni e dopo essere rientrata con un terzo posto a Leopardstown. Si è tolta dunque la qualifica di maiden in Listed, come fanno anche quelli buoni e progressivi in stile O'Brien. Battuta la compagna Forever Together (Galileo), che forse trarrà giovamento di tracciati più ampi. Magic Wand è a 10/1 nelle Oaks, suo prossimo obiettivo crediamo. 
  • Nel Centennial Celebration - MBNA Chester Vase Stakes G3, prova clou della giornata, da registrare la vittoria di Young Rascal (Intello) per i colori di Bernard Kantor ed il training di Willy Haggas. Il figlio di Intello (Galileo), primo rappresentante di Gruppo per lo stallone francese, ha completato la maturazione rimanendo imbattuto in 2 uscite e siccome è molto interessante correrà sicuramente il Derby di Epsom visto che il suo proprietario è l'uomo Invested, cioè lo sponsor del Blue Ribbon. Young Rascal ha battuto Dee Ex Bee (Farhh) e Hunting Horn (Camelot), che trarrà giovamento anche lui da tracciati ampi. Da segnalare in giornata la vittoria di Spoof (Poet's Voice) per Charles Hills, che ha risolto una Classe 2. Si tratta di un cavallo allevato dalla Blueberry, prodotto della fattrice Filona (Motivator), della casa madre Rencati, piazzata di Crespi in Italia. TUTTI I RISULTATI COMPLETI ED I VIDEO DELLA PRIMA GIORNATA DI CHESTER QUI.
  • Oggi in programma le Dee Stakes Listed per 3 anni sempre in ottica Derby dove il favorito è ancora un Haggas che si chiama My Lord And Master (Mastecraftsman), molto promettente all'ultima uscita di Epsom. Per il Coolmore da tenere d'occhio Rostropovich (Frankel) con Ryan Moore ma soprattutto Kenya (Galileo) con Donnacha O'Brien. Nelle Boodles Diamond Ormonde Stakes G3 il favorito è Idaho (Galileo) che cercherà di tenere alta la bandiera della famiglia in quanto fratello pieno di Highland Reel, favorito a 5/6. Si rivede all'opera anche Dylan Mouth (Dylan Thomas) che a 7 anni e per i colori di Earle Mack cerca una consacrazione inglese, in un tracciato particolare come il Roodee. Domani c'è la Chester Cup e le Huxley. 
  • In Inghiterra sempre, ha fatto scalpore la decisione della Phoenix Thoroughbreds di togliere tutti i cavalli a Jeremy Noseda. L'azienda di Amer Abdulaziz che tramite Kerry Radcliffe (la moglie di Noseda) stava acquistando e spendendo in giro per il mondo, non è rimasto soddisfatto di alcuni risultati recenti (tra cui l'assenza di Gronkowski al Kentucky Derby causa infortunio), ha liquidato l'allenatore inglese spostando gli effettivi tra Chad Brown in America, e poi Martyn Meade, Karl Burke, Ed Vaughan e Robert Cowell.
  • In Francia tra lunedì e mercoledì si sono tenute delle prove interessanti. Citiamo quella di martedì, con il Greffulhe G2 per 3 anni sulla distanza in chiave Derby dove Assiro (Declaration of War) per Marcialis è giunto quarto di 4 ma correndo bene, in una corsa vinta da Study Of Man (Deep Impact) per la famiglia Niarchos. Battuto Alounak (Camelot), con Miki Cadeddu, che era iscritto al Derby Italiano ma non verrà per il clima. Assiro è ancora indeciso cosa fare ma Andrea Marcialis ha parlato di Premio Merano a Milano il 1° Luglio. Nel Prix Texanita G3 altra vittoria di Gruppo per Cristian Demuro che ha vinto a bordo di Alistair (Panis) a 7/1. Per Cristian era la 29° affermazione in stagione.
  • Di Cristian diciamo che domenica avrà un impegno interessante nelle Poule d'Essai des Poulains G1, le 2000 Ghinee francesi. All'ultimo forfait sono rimasti in 13 ed il favorito crediamo sia Wootton (Wootton Basset) per Godolphin. L'Italia farà il tifo per Dice Roll (Showcasing) per i colori di Giacomo Algranti, allenato da Chappet che proprio con Cristian ha risolto il Prix Djebel. I RIMASTI QUI. Nella prova per femmine, le Poule d'essai des Pouliches, sono rimaste in 14 e Cristian dovrebbe montare Barkaa (Siyouni), acquistata recentemente dal White Birch Farm. LE RIMASTE QUI.
  • In fondo parliamo di stalloni first crop sire. Qualche giorno fa a Roma a vincere la sua maiden è stata Isole Maldive, la prima rappresentante vincitrice dello stallone War Command (War Front) residente presso il Coolmore ad un tasso di monta di €8,000. Nella stagione di debutto era disponibile a €15,000 e di quella annata di sono 112 puledri. Isole Maldive è stata acquistata a Fairyhouse per €16,000 in ossequio alla fattrice Hairicin (Hurricane Run), che per Sebastiano Guerrieri ha dato anche Isole Eolie e Isole Canarie. In Francia è entrato nel marcatore anche Anodin (Anabaa), il fratellastro di Goldikova, che da stallone ha cominciato con Harmless vincitore a La Teste de Buch. Anodin ha vinto la sua maiden a 3 anni ma poi si è piazzato 5 volte al massimo livello.
  • Altra notizia di allevamento riguarda il campione Barney Roy (Excelebration), mastodontico portacolori di Godolphin per la cui giubba ha ottenuto il titolo di Champion Miler e definito da Richard Hannon il miglior cavallo mai allenato, ririrato la scorsa stagione in razza e disponibile ad un tasso di monta di £10,000, che potrebbe tornare in corsa a causa della sua infertilità nella prima stagione da stallone. Molte delle fattrici coperte non sono state ingravidate e dunque la situazione è monitorata per capire cosa farne. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui