STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 17 maggio 2018

Inghilterra: Harry Angel torna con una vittoria nelle Duke Of York, obiettivo Royal Ascot. Oggi ci sono le Dante Stakes..

Il day 1 del Festival di York è andato in scena con le Duke Of York Clipper Logistics Stakes (Group 2) nelle quali abbiamo assistito ad una bella performance del rientrante Harry Angel (Dark Angel) il quale, nonostante il sovraccarico di 5 libbre per la vittoria in G1 in Settembre, è filato liscio accompagnato da Adam Kirby che a dir la verità è stato brutto e scomposto in sella, accompagnando il suo a "culate". 
Per il resto tutto come da copione, con al secondo l'altro controfavorito Brando (Pivotal). Harry Angel era al rientro dal quarto posto nelle Qipco British Champions Sprint Stakes G1 ed ora punterà al Royal Ascot e poi all'ambiziosa July Cup G1. A fine stagione possibile anche un summit in Australia per la Everest Cup G1. 
Nelle Musidora Stakes G3 in ottica Oaks a vincere è stata Give And Take (Cityscape) per Willy Haggas e James Doyle in sella, che hanno battuta la trascurata Dancing Brave Bear (Street Cry) ed Andrea Atzeni, con la favorita e giocatissima Highgarden (Nathaniel) al quarto posto. 
Tra le performance rilevanti diamo conto di un cavallo molto piaciuto, si chiama George Bowen (Dark Angel) ed è stato straripante in un handicap di Classe 2 vincendo di 6 lunghezze per Rich Fahey con un tempo di 1m 10.31s (slow by 0.51s), inferiore a quello fatto registrare da Harry Angel su stesso tracciato e distanza. TUTTI I REPLAY E RISULTATI DELLA GIORNATA CLICCANDO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui