STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 9 giugno 2014

Australia e Kingston Hill, piani da Derby irlandese del 28 Giugno. Arod buono per l'autunno, altri verso il St Leger..

Potrebbero ritrovarsi in Irlanda: Australia (Galileo) e Kingston Hill (Mastercraftsman), primo e secondo nel Derby di Epsom G1, rispettivamente valutati 119 e 118 dai ratings per il Derby, avranno un'altra occasione per cementare o ribaltare le gerarchie fra un paio di settimane al Curragh dove il 28 Giugno è in programma il Dubai Duty Free Irish Derby G1. Ecco le parole dei rispettivi trainer a poche ore dal Derby. Aidan O'Brien ha detto: "E' tutto ok, ha preso molto bene la corsa, ha passeggiato e mi è sembrato tranquillo. L'Irish Derby è una opzione, ma tutto dipenderà dalle condizioni del terreno. Se sarà pesante non correremo". Di diverso avviso Roger Varian, allenatore di Kingston Hill che invece gradirebbe un terreno più morbido di quello trovato ad Epsom: "E' stata una magnifica corsa quella di sabato, il cavallo è migliorato tanto ed Andrea lo ha montato alla perfezione ottenendo il massimo possibile. Sono fiero di questa performance..Dobbiamo ancora pensare ad un obiettivo ma il cavallo sta bene e il Derby irlandese è più che una opzione". Ecco una foto di Australia da foal con sua mamma Ouija Board..

La connection di Arod sta invece considerando di attendere l'autunno prima di rivedere il figlio di Teofilo (Galileo), quarto nel Derby: Ne ha parlato David Redvers, racing manager della Qatar Racing, sottolineando come Arod sia ancora un bambinone e che sono sicuri si sia confrontato con una generazione di livello. Per gli altri: Western Hymn e Romsdal sono sembrati cavalli che gradiranno qualche metro in più e piste meno complicate, degli altri per ora nulla da dire anche se resta da dire dell'inatteso ultimo posto a 63 lunghezze di Geoffrey Chaucer, ma Ryan Moore ha detto che quando ha perso l'azione non l'ha mai più ritrovata.. Insomma, dovrà crescere certamente..
A proposito di Derby, ma quello italiano in questo caso, oggi lunedì a Monaco c'è il Bavarian Classic G3 sui 2000 metri corre Oil Of England (Lord Of England), terzo nel nostro Derby alle spalle di Dylan Mouth (Dylan Thomas) e in precedenza secondo di quella We Are (Dansili) capace di vincere il Prix Saint-Alary G1 e una delle favorita del Diane. Oggi Oil Of England affronterà 7 cavalli tra cui il favorito Lac Leman (Doyen), imbattuto in due uscite, Nordico (Medicean) per Mario Hofer e Magic Artist (Iffraaj). Oil è il quinto favorito. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui