STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 14 giugno 2014

Mario Esposito va in Giappone. Assegnata la licenza trimestrale dalla JRA, partirà il 7 Luglio e tornerà a fine Settembre

La notizia è stata diffusa qualche giorno fa. Dopo Lanfranco Dettori, Umberto Rispoli, Cristian e Mirco Demuro, Nicola Pinna e Dario Vargiu, un altro fantino italiano ha acquisito la licenza trimestrale per montare in Giappone. 
Mario Esposito, 1754 vittorie in carriera, alla soglia dei 40 anni, è alla ricerca di nuovi stimoli ed ha approfittato dell'ultima stagione di tutto rispetto per cercare l'esperienza giapponese, fatto di un quinto posto in classifica nazionale, fondamentale per fare una richiesta del genere all'organismo giapponese delle corse, condite con 99 vittorie in stagione, la terza migliore della carriera dopo le 108 del 2002 e le 105 del 1998. Il fantino napoletano-milanese, 24 vittorie in questi primi sei mesi del 2014 ed uno strike rate del 10% circa, ha deciso per questa nuova opportunità di carriera in una stagione particolarmente povera rispetto a quelle che sono le sue doti, e sarà disponibile per gli allenatori locali dal 7 Luglio prossimo fino a fine Settembre. Fondamentali le referenze di Umberto Rispoli e Dario Vargiu, che sono interceduti per la sua candidatura e che Mariolino ha tenuto più volte a ringraziare anche attraverso l'uso del social media. Sayōnara Mariolino!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui