STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 14 giugno 2014

Frankie Dettori ingaggiato per la tv. Salirà in sella a Channel 4 per il Royal Meeting e per il resto della stagione in piano

Frankie Dettori è stato assoldato per cercare di correre in soccorso al calo di ascolti di Channel 4 Racing, subìto nel weekend del Derby. Il jockey italiano ha firmato un contatto per la televisione inglese e sarà l'opinionista di punta nel Royal Ascot e per il resto della Flat season. Il Derby è stato visto da "solo" 1 milione e mezzo di spettatori e dunque una figura popolare con Lanfranco può aiutare ad accalappiare il maggior numero di spettatori. Frankie ovviamente sarà a disposizione compatibilmente con i suoi impegni in sella, che lo vedranno protagonista proprio ad Ascot in sella a Treve, come descritto qualche giorno fa, sia per le Prince Of Wales's Stakes G1 che, forse, anche nelle King George VI & Queen Elizabeth Stakes G1 di fine Luglio. Channel 4 ha ammesso che era da un pò di tempo in trattativa con Dettori, e la situazione si è risolta da qualche giorno. Non è chiaro ancora quale sarà il suo ruolo, ma pare che a lui verrà dedicato uno spazio durante il "The Morning Line": "Ho parlato con Channel 4 di questa opportunità e sono lieto di poter dare agli spettatori una panoramica completa della grande emozione del nostro sport". Si potrebbe immaginare che Lanfranco stia gettando le basi per una nuova vita dopo il pensionamento ma Frankie, 43 anni, a smettere non ci sta pensando affatto. Ma ha avuto sempre una certa predisposizione per la comunicazione e dunque questo ruolo potrebbe calzargli a pennello.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui