STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 29 giugno 2014

Grand Prix de Saint-Cloud: Gloria all'ultimo tempo di galoppo per #Spiritjim, beffato Noble Mission ad un passo dal palo

Alzi la mano chi, a 100 dal palo, pensava Noble Mission (Galileo) potesse perdere. Crediamo pochi, anche perchè James Doyle aveva fatto bene per il 99% del Grand Prix de Saint-Cloud G1, fallendo quell'1% fondamentale nel computo di una corsa intera, perdendo incredibilmente e prendendo una stampata micidiale de Spiritjim (Galileo) con in sella Christophe Patrice Lemaire che ha fatto venire un infarto a Pascal Bary. Stesso effetto, ma al contrario, deve averlo subito Lady Cecil per una corsa che si era messa bene per il fratello (oggi tornato scemo, per un giorno, di Frankel), che l'ha messa sul ritmo, alla inglese, e dal finire della curva era andato in lunga progressione per prenderne 3, 4, 5 sul gruppo e vedendosi invece assottigliare il distacco, venendo mangiato proprio sul palo. Clamoroso! Forse un difetto di concentrazione per agonismo che, fino a quel momento, non c'era stato con Noble Mission che non ha avuto mai cavalli vicini. Non lo sapremo mai! Gode chi aveva "layato" su Betfair, a 100 dal palo. (video e risultato completo continuando a leggere)
Per la cronaca, terzo è finito Siljan's Saga (Sagamix) mentre l'atteso Flintshire (Dansili), compagno di colori ma non di training di Noble Mission, si è sgonfiato di colpo in una corsa alla inglese e su terreno troppo soffice per i suoi gusti Per Spiritjim è la quinta vittoria consecutiva nella stagione. Cresciuto vincendo il Prix d'Hedouville G3 ed il Grand Prix de Chantilly G2 è arrivato maturo al primo G1 della sua carriera ed ora punterà deciso alla campagna autunnale con inevitabile summit nel Prix Arc de Triomphe G1IL VIDEO DEL GRAND PRIX DE SAINT CLOUD QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
.

6 commenti:

  1. A Doyle non lo farei più montare...per fortuna ha comunque vinto GALILEO...mostruso!

    RispondiElimina
  2. Gabriele una domanda: Perchè Branca per Botti monta solo cavalli Effevi e non anche quelli di altre scuderie tipo dioscuri siba aleali quafin?

    RispondiElimina
  3. Perchè Branca da qualche anno è prima monta della Effevi. Quindi gli altri cavalli Botti li monta raramente.
    Aron

    RispondiElimina
  4. il signor villa vuole branca in sella,alduino botti no..questo è quello che si legge su internet.quindi quando i cavalli allenati da botti,non sono di villa,branca sta a piedi..ovviamente posso essere smentito e gabriele sicuramente ne sa più di me in merito a questa vicenda.
    rotsh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è così come dice Roth. Branca non va d'accordo con Stefano ed Alduino

      Elimina
  5. Grazie del chiarimento.. un vero peccato però un fantino cosi bravo dovrebbe montare molti più cavalli importanti.. Non siete d'accordo?

    RispondiElimina

Commenta qui