STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 9 giugno 2014

Mickael Barzalona esautorato da ruolo di primo fantino Godolphin in Inghilterra, continuerà in Francia per i blues..

Mickael Barzalona torna in Francia: Non soddisfatto del ruolo ritagliato per lui dal team Godolphin in Inghilterra, il jockey transalpino di concerto con le decisioni della proprietà ha comunicato il suo ritorno a casa dove continuerà a vestire il blue dello Sceicco, ma per i cavalli allenati da Andre Fabre, il primo che ha intravisto in lui talento e lo ha valorizzato. Un passo indietro per il fantino considerato un astro nascente, vincitore del Derby di Epsom G1 qualche anno fa con Pour Moi proprio per Andre Fabre (ma per il Coolmore) ed in seguito ingaggiato da Godolphin per il quale ha vinto il St Leger con Encke, negando la triplice a Camelot, e in sella a Monterosso a Meydan nella Dubai World Cup G1 come primo fantino per Mahmood Al Zarooni. Un pò perchè ha montato male, un pò per una questione di rapporti, sta di fatto che tanto lui quando Silvestre De Sousa sono stati messi da parte proprio dalla casacca blu. Charlie Appleby negli ultimi tempi gli ha preferito William Buick, Martin Lane ed Adam Kirby.
Ha spiegato la situazione John Ferguson, bloodstock advisor di Sheikh Mohammed che attraverso il sito Godolphin ha detto: "Mickael tornerà in Francia ma continuerà a montare per i nostri colori. Per lui significa il ritorno da colui che ha scoperto il suo talento, cioè Andre Fabre. Mickael è un atleta dotatissimo ed è anche un vero gentiluomo, ha capito e gestito questo particolare momento con la massima professionalità e signorilità. Appleby ha aggiunto: "Con Mickael abbiamo costruito bei successi insieme, ma da quando sono stato assunto per gestire i Moulton Paddocks mi è stata data maggiore libertà di utilizzare i migliori fantini disponibili da associare a singoli cavalli con determinate caratteristiche. Questo ha fatto sì che le competenze indiscusse di Mickael sono stati sottoutilizzati nelle ultime settimane e non è giusto che tale talento vada sprecato. Perciò sono lieto che il boss gli abbia dato questa opportunità che consentirà alle sue abilità di venire fuori una volta di più. Non ho assolutamente alcun dubbio che questa mossa lo aiuterà a crescere re rifiorire. Barzalona, che dal 2011 ad oggi ha vinto 124 corse con la giubba blu in Inghilterra, ha confermato: "Dopo un incontro con John Ferguson, confermo che non vedo l'ora di cominciare la mia prossima avventura con la giubba Godolphin in casa mia. Torno in Francia pieno di entusiasmo dopo aver avuto alcune grandi esperienze durante il mio tempo in Inghilterra. Recentemente ho passato periodi bui, ma uno sportivo può aspettarselo. Ho solo 22 anni ed una lunga carriera davanti, per fare ciò che amo di più".

1 commento:

  1. La Godolphin mi fa veramente ridere, sostenere che Barzalona ha montato male delle corse, ma allora di O Brien cosa bisognerebbe dire? La Godolphin non ha più i migliori cavalli come qualche anno fa quando la prima monta era Dettori, questo bisognerebbe dire. Comunque meglio così torna a montare per Fabrè e soprattutto in Francia, buon ritorno a casa Mickael.

    RispondiElimina

Commenta qui