STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 23 giugno 2014

#Omaticaya ritenta l'avventura. Verso il Prix de Ris-Orangis di Deauville del 28 Giugno, ci sarà anche Noozhoh Canarias

La settimana che si apre preannuncia quello che potrebbe accadere nella giornata di sabato 28 Giugno a Deauville, dove Omaticaya (Bernstein) tenterà come lo scorso anno di fare bene in trasferta francese. Per la americanina di Vincenzo Fazio attenderemo il tentativo nel Prix de Ris-Orangis G3 sui 1200 metri in pista dritta, di cui qui a lato pubblichiamo (cliccando sulla foto potete allargare l'immagine) i rimasti nella giornata di lunedì ma suscettibili di variazioni visto che la corsa si disputerà sabato. La figlia di Bernstein (Storm Cat), lo scorso anno era riuscita ad arrivare seconda di Vorda (Orpen) nel Papin G2 di Maisons-Laffitte correndo da protagonista, tentò anche di arrivare alla partecipazione nel Morny G1 ma proprio la mattina della corsa fu vittima di febbre cresciuta nel viaggio tra il caldo infernale dell'Italia ed il freddo sull'arco prealpino. Quest'anno è rientrata facilmente in condizionata, non è emersa nel Carlo Chiesa G3 a causa della famosa vicenda della gabbia rimasta chiusa ed ha poi riportato in grande stile il Premio Tudini G3 contro i maschi e gli anziani. Qualche giorno fa ha rifinito la condizione in un lavoro in all weather (l'erba di Ciampino era chiusa a causa degli allagamenti diffusi a Roma delle recenti piogge) ma in quel lavoro con la curva sostenuto con le compagne di training Fiore Nascosto e Jolly Of Naytiry, in una sorta di staffetta, e delle quali ha disposto molto bene e convinto i suoi uomini di accettare l'ingaggio e l''avventura.
Per fortuna c'è qualcuno che lo fa ancora, quando ha motivo di farlo.. Dunque tutto confermato con dati di viaggio diffusi qualche giorno fa: Prevista partenza mercoledì 25 Giugno presto, direzione Torino dove la carovana effettuerà una sosta per ripartire la mattina del 26 e fare una tirata unica verso Deauville dove arriveranno, rispettando la tabella di marcia, il 26 sera. Si corre il 28 e per sabato, secondo IlMeteo.it, sono previsti scrosci d'acqua ed una temperatura tra i 19 ed i 22 gradi.
Il prossimo forfait ci sarà domani, dunque ci sarà una scrematura dei 27 di oggi, poi eventuali supplementazioni e la dichiarazione dei partenti avverrà mercoledì 25, la monta verrà data giovedì 26 (la femmina avrà in sella il fido Gianpasquale Fois) e sabato si correrà. Non si preannuncia una edizione semplice, ci sono abili velocisti francesi, già titolari di black type e non solo: basti pensare che tra i candidati annunciati c'è quel Noozhoh Canarias (Caradak), secondo nel Lagardere G1 lo scorso anno e quest'anno sesto nelle 2000 Ghinee correndo da protagonista e calando negli ultimi 150 metri, a 4 lunghezze da Night Of Thunder (Dubawi), Kingman e Australia, e davanti a Kingston Hill (secondo di Derby) e The Grey Gatsby (vincitore del Prix du Jockey Club)... Il cavallo di Enrique Leon Penate che allena per il Grupo Bolanos Gran Canarias S L, c'è il progetto della riconversione da velocista e questo tentativo va visto con curiosità visto che è iscritto alla July Cup G1 di Newmarket il 12 Luglio prossimo. 

8 commenti:

  1. bene bene questa è una bella notizia,può essere la volta buona per Omaticaya che merita un risultato pieno a livello europeo! Vai Omi sei tutti noiiiii
    sarracino

    RispondiElimina
  2. Gp.fois non puo circolare, mica siamo a corridonia o capalbio.....spero ci sia un errore.
    Giulio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrete, invece, che e' l'unico che la sa montare!

      Elimina
    2. Questa e' pura cattiveria ma in Italia siamo così caro Giulio vero? Fois invece merita la sua chance perché ha messo in fila due come denaro e Vargiu e gli ha fatto vedere come si monta Omaticaya . Vai Omaticaya ! E forsa ragazzi siamo con voi. L'unica cosa di cui ho paura è il terreno.Fate vedere a Giulio e a tutti i gufi falliti italiani chi è Omaticaya che non ha più nulla da dimostrare chi la ama è per tutto quello che già ha fatto vedere. Chi augura queste cose non merita neanche commenti........ Fabrizio

      Elimina
    3. Ops Demuro non denaro la scrittura automatica fa brutti scherzi Fabrizio

      Elimina
  3. Fois è senza patente? e cosa c'entra con Omaticaya?????

    RispondiElimina
  4. Fois è senza patente? e cosa c'entra con Omaticaya????
    sarracino

    RispondiElimina
  5. Se corre lo spagnolo scritto sopra,ma povera Oma farebbe bene a rimanere a casa.

    RispondiElimina

Commenta qui