STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 30 aprile 2019

Mondo del Turf: Il bello della domenica! Sabato prossimo 2000 Ghinee e Kentucky Derby

Facciamo un piccolo passo indietro, e poi uno repentino in avanti, perchè questo fine settimana Classico ci ha lasciato un pò indietro con gli "affari" stranieri.
Segnaliamo le prove più importanti del weekend, con qualche pillola a livello di curiosità ed ancipando qualcosina in relazione alle 2000 Ghinee di Newmarket in programma sabato mentre la notte tra il 4 ed il 5 Maggio, sarà la notte del Kentucky Derby! Ecco le anticipazioni in pillole. 
  • Domenica, per esempio, a Longchamp, c'è stato il primo G1 della stagione europea, il Ganay G1, vinto da Waldgeist (Galileo) che ha iniziato il 2019 meglio di quanto aveva finito il 2018, con due piazzamenti dietro ad Enable e ad Hong Kong. Posizionato al terzo di cinque partecipanti, ha seguito le mosse e la tattica di Ghaiyyath (Dubawi) e poi ai 200 lo ha volato via trascinandosi Study Of Man (Deep Impact), che non vince da una vita, che ha lasciato al terzo il favorito di Godolphin che era di fronte ad un test importante sul suo futuro verso l'Arc, per ora fallito. Waldgeist è allenato da Andre Fabre ed è di proprietà del Gestut Ammerland e Newsells Park Stud, ora 5 anni, che ha vinto ogni anno della sua carriera qualcosa di importante, salendo sempre di tono ogni stagione di più. Correrà il Grand Prix de Saint-Cloud G1, ma è possibile corra anche la Coronation Cup G1 con obiettivo della stagione nelle King George G1. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
  • Sempre a Longchamp, gli stayers avevano a disposizione il Prix de Barbeville vinto da Holdthasigreen (Hold That Tiger) lasciando l'italiano Way To Paris (Champs Elysees) al secondo posto. Per il 7 anni era la 12° vittoria in carriera.
  • In Giappone c'è stato il Tenno Sho G1 primaverile con vittoria andata a Fierement (Deep Impact), già vincitore in autunno del Japanese St Leger alla terza vittoria in 4 uscite, che ha battuto Glory Vase (Deep Impact). Si tratta di un cavallo che macina distanza, prodotto della fattrice Lune D'Or (Green Tune), vincitrice di Lydia Tesio G1 in Italia, che fu acquistata per €750,000 da Katsumi Yoshida alle Arqana December Sale. Tanto per dire che i cavalli buoni si fanno con le fattrice buone. 
  • Ad Hong Kong, Sha Tin, ci sono state molte corse importanti. Ma quella più importante, per certi versi, è il Champion's Prize G1 sul miglio da $10 milioni in palio, vinta ancora una volta da Beauty Generation (Road To Rock) che ha esteso il suo curriculum di una vittoria portandosi a 9 consecutive, ma stavolta completando il miglio da un capo all'altro in un tempo di 1m 33.63s (fast by 0.37s).
  • Un lettore, Simone Arca, ci segnala in America un ultimo posto per Flower Party (Duke Of Marmalade), ex Effevi e duplice piazzata Classica lo scorso anno a Roma, giunta ultima qualche giorno fa a Keeneland nelle Bewitch Stakes (Grade 3) (4yo+ Fillies & Mares), dopo un rientro di qualche settimana fa che non era stato poi male.
  • Intanto sabato notte c'è in programma anche il Kentucky Derby in diretta da Churchill Downs, Louisville, Kentucky. I soliti 2 minuti più eccitanti dello sport americano, con $3 milioni in palio. Al momento i favoriti sono Omaha Beach (War Front), vincitore dell'Arkansas Derby G1 una settimana fa circa, proposto a 7-2, poi stessa quota per Roadster (Quality Road), che ha vinto il Santa Anita Derby G1, ed a ruota Improbable 5-1, Maximum Security 6-1.
  • Ancora sabato ma alle 16,35 in Italia, si corrono le Qipco 2000 Guineas Stakes (Group 1) (British Champions Series) (Class 1) (3yo). I rimasti sono ancora oltre 20, ma si sa già chi correrà. In assenza del grande favorito Too Darn Hot, via libera per il Coolmore che ha i primi 2 favoriti in Magna Grecia (Invincible Spirit) e Ten Sovereigns (No Nay Never). Inserimento Godolphin che getterà nella mischia l'outsider, ma imbattuto in 2 uscite, Al Hilalee (Dubawi) con William Buick in sella per il training di Charlie Appleby. Supplementato per la cifra di £30,000. I PROBABILI CLICCANDO QUI.



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui