Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, aprile 07, 2019

San Rossore: Out Of Time rimonta e stampa It's The Only Way nel Premio Pisa! Rivincita del Criterium

Un poderoso recupero, metro dopo metro, ha consentito a Out Of Time (Sakhee's Secret) di vincere il Premio Pisa Lr numero 129 sulla distanza del miglio in pista grande di San Rossore, e riprendersi con gli interessi della sconfitta patita in occasione del Criterium Di Pisa Lr di Dicembre quando, al contrario, It's The Only Way (Lilbourne Lad) era riuscito a tenere botta. 
Stavolta no, perchè il cavallo Riccardo Santini, pur correndo con infinito onore in avanti, ha ceduto di schianto rimanendo in apnea e consentendo così la rimonta al cavallo allenato da Stefano ed Alduino Botti per i colori del Giglio Sardo di Giuseppino Biccai che ha acciuffato proprio sul palo il cavallo di Mario Lanfranchi.
Terzo, con grandissimo onore, Tempus Iggannadu (Holy Roman Emperor) giunto a 5 lunghezze dal secondo, il quale ha curato la piazza come obiettivo principale e li ci è riuscito, quarto Bobby Ewing (Charm Spirit) alla prima sconfitta in Italia, mentre gli avversari sono rimasti impantanati in un tatticismo "a strappi" imbastito in avanti da Luca Maniezzi.
Già. Il jockey lombardo stava per fare un piccolo capolavoro tattico perchè, partendo da uno steccato largo, ha prima strappato per prendere posizione e mettersi davanti a tutti, poi ha cercato di gestire ma comunque così lanciato non è stato lo stesso facile. Senza respirare ha anticipato gli altri mettendoli in effetti in difficoltà, ma purtroppo ad un certo punto si è esaurita la benzina nel serbatoio e nell'ultimo furlong è calato vistosamente con Out Of Time autore di un grandissimo rush finale dalle retrovie, dopo partenza lenta, per finire in 1m 34,00s, misura buonissima e dunque sintomatico di corsa molto selettiva.
Insomma, ci si aspetta una grandissima edizione del Parioli G3 del 28 Aprile, quando tutte le armi si incroceranno a dovere.
Out Of Time ha debuttato vincendo a fine Luglio ad Agnano. Da quel momento ha ottenuto tre vittorie in carriera, condite anche con un quarto posto nel Gran Criterium G2 di Mission Boy, prima di giungere secondo nel Criterium di Pisa a fine stagione, e rientrare direttamente nel Pisa vincendo subito. Si tratta di un figlio di Sakhee's Secret (Sakhee), residente in Italia e già padre di Salford Secret vincitore prima di Pisa e poi di Parioli, e prodotto della fattrice Calma Apparente (Rainbow Quest), già mamma di Act Of War (Mujahid), vincitrice del Regina Elena G3 lo scorso anno, e Finger Roll (Librettist).. Per Dario Vargiu era la quarta vittoria nel Premio Pisa Lr dopo Moriwood nel 2006, Varese nel 2008, Brex Drago nel 2014 e appunto Out Of Time nel 2019.

Nel Regione Toscana, buona prova di forza di O'Juke (Jukebox Jury) che ha cominciato la sua stagione dei 4 anni, dopo la vittoria nel St Leger G3 di Milano a fine 2018, nel migliore dei modi "matchando" con Frutireu (Casamento), che aveva un bel vantaggio tattico, e battendono con un Sergio Urru scatenato in sella. Nonostante un percorso forse poco adatto a O'Juke, su una distanza dei 2200 corta, e con poca andatura, il castrone di Nicolo Simondi è venuto a capo di una corsa complicata. O'Juke è stato pagato €7,000 alle Arqana October Yearling Sale. La mamma O’Keefe (Peintre Celebre) non ha vinto in 12 corse disputate. IL RISULTATO COMPLETO DEL REGIONE TOSCANA QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata