STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 12 aprile 2019

Weekend mondiale. Sabato Australia e Newbury, domenica tanta Capannelle con i trials verso le Classiche

Il fine settimana sarà molto interessante sia all'estero che in Italia. In particolare il lungo weekend ricordiamo che comincerà sabato mattina da Royal Randwick in Australia dove ci sarà il passo d'addio alle corse della campionessa Winx (Street Cry), dichiarata partente nel Longines Queen Elizabeth Stakes (Group 1) (3yo+) (Turf) (3yo+) contro 8 avversari e dopo aver pescato il numero 9 di steccato, il più esterno di tutti. Orario di partenza, le 6am inglesi.
Tanta gente farà nottata per essere presente ad un evento senza precedenti con una cavalla che cercherà di aggiungere un'altra vittoria al suo palmares, in particolare le 33 vittorie consecutive e le 25 a livello di G1. Tutto è possibile, Winx è proposta ad 1/20 al betting. CAMPO PARTENTI QUI.
Sabato pomeriggio a Newbury i test classici verso le 2000 e 1000 Ghinee. Non ci sarà come detto Too Darn Hot (Dubawi), e allora dovremo vedere chi contenderà lo scettro al cavallo di John Gosden e ai Coolmoriani.
Nelle Watership Down Stud Greenham Stakes (Group 3) (Colts & Geldings) (Class 1) (3yo) il favorito è Boitron (Le Havre), allenato da Richard Hannon per Gerard Augustin Normand, che era imbattuto prima di fare quarto nel Lagardere G1 in Francia. Rientrerà dopo un intervento, come dichiarato sul Racing Post, per liberare le vie aeree. A 16/1 c'è Almufti (Toronado), prodotto della Tesa Green Tern (Miswaki Tern), con la desinenza ITY. IL CAMPO PARTENTI QUI.
Nelle Dubai Duty Free Stakes (Registered As The Fred Darling Stakes) (Group 3) (Fillies) (Class 1) (3yo) la favorita è Dancing Vega (Lope De Vega), molto sostenuta al gioco in antepost, allenata da Ralph Beckett e vincitrice dell'ultima corsa disputata. IL CAMPO PARTENTI QUI.
Domenica mattina in Giappone si correrà il Satsuki Sho G1, le 2000 Ghinee nipponiche, con al via 18 cavalli. Favorito Saturnalia (Lord Kanaloa), mentre Mirco Demuro sarà su Admire Mars (Daiwa Major).
in Italia almeno 4 test in vista delle nostre Classiche. In particolare a Capannelle si corrono il Daumier e Torricola, che servono come ultime chiamate a 2 settimane da Parioli e Regina Elena, poi il San Giuseppe per i cavalli che rincorrono il sogno del Derby, ed il Camuffo sempre sui 2000 metri verso le Oaks. 
Da vedere il rientro nel Premio Lorenzo Camuffo appunto per Call Me Love (Sea The Stars), imbattuta in 2 uscite, vincitrice del Campobello contro i maschi, che comincerà ad inseguire il sogno Derby con una femmina per Felice Villa, oppure le Oaks G2. Da qui parte il suo cammino. 
Nel Daumier ritroviamo, quasi inaspettatamente, Frozen Juke (Frozen Power) che dopo aver fatto bene sui 2000 metri chiede al Daumier qualcosa di diverso, evidentemente. I suoi uomini staranno cercando di capire quale è la migliore soluzione per un cavallo che poi dovrà arrivare al 100% al Parioli, o forse al Derby proprio. Qui avrà contro Romantic Walk (Mujahid), Armageddon (Le Vie Infinite), Malibu Roan (Malibu Moon) e Bardellago (Coach House) che sfrutta la forma.
Nel Torricola verso l'Elena, apertissimo, c'è Birthday Party (Rock Of Gibraltar) che partirà favorita ma dovrà vedersela con Intense Battle (Intense Focus) e Crisaff's Queen (Zoffany), al netto di eventuali sorprese possibili da cavalle come Dehara (Canford Cliffs), per esempio.
Bel test anche il San Giuseppe stesso, verso il Derby, dove al momento non ci sono veri campioni ma prospetti in erba. Crediamo molto in Full Of Lying (Casamento), imbattuto in 2 uscite, contro lo Shikami (Mastercraftsman) cresciuto moltissimo. A chi ci chiede quando rientrerà Atom Hearth Mother (Rock Of Gibraltar), vincitore del Berardelli G3, possiamo rispondere che lo farà nel Botticelli Lr, fra due settimane, o nel Filiberto Lr ma con propensione su Roma.
I CAMPI PARTENTI COMPLETI QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui