STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 4 aprile 2019

Mondo del Turf, notiziario del 4 Aprile. Mission Boy sabato nel Gardone. Domenica Atzeni a Pisa

Una dietro l'altra diamo conto di alcune pilloline della giornata in ottica attualità di questo giovedì 4 Aprile nel quale parleremo di rientri illustri, di debutti interessanti, ed anche di un pizzico di allevamento.
  • In Italia per esempio si sono tenuti i partenti per la giornata di sabato a San Siro, dove sono in programma Gardone e Seregno, le Listed sul miglio di Milano in preparazione di Parioli e Regina Elena. Nella prova per i maschi sono in 5 mentre le femmine saranno in 6 al via. Tra i maschi ci sarà da rivedere all'opera il campione dei 2 anni Mission Boy (Paco Boy), vincitore del Gran Criterium G2 imbattuto in 4 uscite chiamato a confermarsi pur rendendo tre chili e mezzo a 4 avversari. Tra le femmine ci sarà un bel duello tra la Dormello e Botti, con Lamaire (Casamento) contro la impressionante Stone Tornado (Toronado), che ha debuttato facendo un volo notevole. IL CAMPO PARTENTI CLICCANDO QUI.
  • Per ciò che concerne Pisa nella giornata di venerdì ci saranno i partenti della 129^ edizione del Premio Pisa con conferma appena arrivata della presenza di Andrea Atzeni che monterà l'ospite francese, ma italiano di proprietà e training, Power Best (Power). Grazie a Federico Frommija, suo agente, per la notizia ufficiale.
  • Oggi a Saint Cloud, in Francia, alle 14,25 interessantissima debuttanti per cavalli di tre anni con nomi di pregio dentro. Nel Prix Pas de Deux sul miglio esordisce Zarkallani, il terzo figlio in corsa della campionessa Zarkava (Zamindar), prodotto dell'incrocio con Invincible Spirit (Green Desert). Zarkallani è di proprietà Aga Khan e sarà montato da Soumillon. Tra i 12 rivali anche Tiki (Galileo), portacolori della famiglia Niarchos, fratellastro del campione Study Of Man (Deep Impact), vincitore del Prix du Jockey Club G1, in procinto di rientrare a breve, della famiglia di Miesque.
  • Al capitolo allevamento annoveriamo anche la notizia che riguarda Roaring Lion (Kitten's Joy), appena entrato in razza alla Tweenhills Farm, che effettuerà lo shuttling nell'emisfero sud del mondo nonappena finirà la stagione nell'emisfero nord. Volerà in Nuova Zelanda, e sarà il secondo europeo dopo Almanzor, presso il Cambridge Stud che ne ha acquisito i diritti stallonieri per la seconda parte della stagione. Funzionerà per NZ$35,000 e sarà supportato anche da 20 fattrici di Sheikh Fahad Al Thani.
  • A proposito di giovani cavalli, anticipiamo che stasera ci sarà la seconda puntata della stagione 2019, la 23° complessiva, di Primi Passi. La trasmissione che parla di puledri approfondirà le tematiche del mercato dei due anni, e come ospite telefonico ci sarà Marco Bozzi, agente internazionale.
  • Altra pillola riguarda il campione Masar (New Approach), vincitore di Derby per Godolphin, che tornerà all'opera a breve dopo l'infortunio. Charlie Appleby ha ufficializzato che probabilmente tornerà al Royal Ascot nelle Hardwicke Stakes G2, per puntare poi alle Eclipse Stakes G1 e come obiettivo a lungo termine nell'Arc de Triomphe G1.
  • Sempre in Inghilterra, qualche giorno fa, prima vittoria in Inghilterra per Stefano Cherchi, allievo fantino alla corte di Marco Botti, che ha vinto martedì a Wolverhampton in una classe 5 in sella a Withoutdestination. Complimenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui