Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, giugno 30, 2019

Francia: 🇫🇷 💣 🏆 doppio colpo per Frankie Dettori e John Gosden con Coronet e Mehdaayih a Saint Cloud!

Un evergreen. Doppio colpo francese per Frankie Dettori che nel giro di mezzora si è portato a casa due pattern in collaborazione con John Gosden.
Dopo una serie interminabili tentativi (ben otto in G1, piazzandosi spesso) alla fine la grigia Coronet (Dubawi) è riuscita a guadagnare la sua prima vittoria a livello di G1, diventando la 40° rappresentante di G1 per suo padre Dubawi, funzionante al tasso di monta di £250,000 presso il Darley, nel Grand Prix de Saint-Cloud (Group 1) (4yo+) (Turf) grazie ad una fine interpretazione del jockey italiano che ha cercato la fascia giusta per farla esprimere al massimo livello, filtrando per corsie interne e pizzicando Ziyad (Holy Roman Emperor), per Laffon Parias, e al terzo Lah Ti Dar (Dubawi), altra di John Gosden ma di proprietà di Lloyd Webber.
Coronet, di proprietà del Denford Stud, 5 anni, aveva un conto in sospeso con Saint-Cloud visto che 12 mesi fa era stata a sua volta beffata di un muso a favore di Waldgeist. Rientrata con un quarto posto nelle Jockey Club Stakes G2 di Newmarket, è migliorata tantissimo nella stagione conquistando la vittoria numero 5 in 16 corse disputate. Si tratta di una figlia di Dubawi con mamma da Darshaan, un pedigree molto classico. Il tempo finale è stato di 2m 28.66s (fast by 0.34s). IL RISULTATO COMPLETO QUI. Al momento la grigia è a 33/1 per l'Arc de Triomphe G1, molto difficile ma con i figli di Dubawi (Dubai Millennium) mai porre limiti ai miglioramenti.



Il doppio di Frankie Dettori era stato anticipato nel Prix de Malleret G2 sulla distanza del miglio e mezzo con una vittoria alla 3 anni Mehdaayih (Frankel), favorita, impressionante a Chester e poi settima nelle Oaks inglesi, che dall'esterno è venuta a beffare l'Aga Khan Edisa (Kitten's Joy) e Merimbula (Dalakhani) per il terzo posto. La vincitrice è prodotto della fattrice Sayyedati Symphony (Gone West), di proprietà della Emirates Park Pty Ltd che vanta ora 4 vittorie in 7 corse disputate. Il motivo della sconfitta patita ad Epsom è stato lo scarso "balancement" su una pista molto particolare, e così si cominciano a prefigurare quelli che possono essere i prossimi obiettivi. A lungo termine l'Arc, per il quale è stata installata a 33/1, ma nell'immediato le Nassau Stakes G1 al Glorious Goodwood, oppure le Yorkshire Oaks G1 nell'Ebor Meeting di York ad Agosto.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata