STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 26 giugno 2019

Italians: Nuovo ingresso nella scuderia di Andrea Marcialis. Shafran Mnm, imbattuta in 6 uscite

Una notizia che ci arriva direttamente dalla pagina social di Andrea Marcialis che, dopo un periodo d'oro con una serie di vittorie maturate una dietro l'altra, ed una crescita continua di qualità nella sua scuderia, ha visto entrare un altro soggetto di livello pronto ad essere valorizzato.
Si tratta dell'imbattuta Shafran Mnm (Shamardal), figlia dello stallone del momento in Europa. Si tratta di una cavalla allevata da Godolphin e acquistata da yearling per £40,000 dalla Günay Equestrian Invest GmbH (dietro il quale pare ci sia un facoltoso uomo d'affari dall'Azerbaijan), al Book 1 di Tattersalls. Il pedigree è buonissimo.

La seconda mamma è infatti Bianca Nera (Salse), seconda madre anche del campione e stallone Postponed (Dubawi) e dunque anche di God Given (Dubawi), vincitrice dell'ultimo Lydia Tesio G1. 
Shafran a 2 anni ha vinto una corsa in Repubblica Ceca e altre tre in Polonia, e quest’anno altre due in Germania. Salita di categoria, ha colpito in handicap a Hoppegarten con 6 lunghezze di vantaggio, e l’ultimo successo è arrivato in listed ad Hanover, sui 1400 metri contro le anziane. Fino ad oggi era allenata da Werner Haustein. Sta ad Andrea farne una cavalla da G1. Buon lavoro!





Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ecurie Andrea Marcialis (@teammarcialis) in data:

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui