STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 12 giugno 2019

Royal Ascot, meno 6. Ecco le anticipazioni, il programma ed i campioni in lizza per la 5 giorni 🇬🇧

Alcune news in pillole per questo caldo mercoledì di Giugno, per tenervi freschi come una limonata a bordo piscina.
Partiamo dall'Inghilterra, dato che mancano 6 giorni al Royal Ascot. A quelli che ci chiedono se potranno essere viste e scommesse dall'Italia possiamo dire che si è veramente al lavoro per soddisfare questo tipo di richiesta. So che l'ho detto tante volte, ma al momento la situazione è che il palinsesto complementare è pronto a partire e gli interessati a comprare i diritti tv dovranno poi rivenderli eventualmente al Ministero delle politiche Agricole affinchè possano essere proposte in tv. Questa è solo una idea, il budget in linea teorica è pronto per essere toccato visto che fra poco inizieranno le notturne e dunque il materiale per il pomeriggio deve essere disponibile.
Conoscendo la velocità elefantiaca dell'apparato italiano, è molto complicato si vedano. Però tutti gli interessati sono al lavoro per provare a riuscirci. Altra cosa sicura è che il contratto con l'ente francese è attivo, dunque possibile anche domenica la visione di Chantilly, mentre per l'Inghilterra ed Irlanda siamo in alto mare.
E allora intanto diamo qualche notizia veloce, soprattutto al massimo livello. Parliamo di anticipazioni e di G1, poi man mano che passeranno le ore entreremo più nel nocciolo della questione.
  • John Gosden ha reso noto che sarà presente nelle St James's Palace Stakes G1 con 2 cavalli tra cui Too Darn Hot (Dubawi), la cui reputazione è leggermente a freccia in giù, mentre salgono le quotazioni del compagno di scuderia, ma non di colori, King Of Comedy (Kingman), portacolori di Lady Bamford e vincitore di 3 delle 4 corse disputate. L'ultima in grande stile a Sandown. Insomma, si fa interessante la questione perchè quest'ultimo sarà alla prima occasione in G1, mentre per Too Darn Hot sarà una rivincita delle Irish 2000 Guineas con Phoenix Of Spain (Lope De Vega), il grigio che alla prima uscita del 2019 ha impressionato. Al momento il valore di Too Darn è 113, secondo l'ultima prestazione e senza considerare i 2 anni, stesso valore di King of Comedy. 
  • Nella stessa giornata in programma ci sono le Queen Anne Stakes G1 sul miglio in pista dritta. Il favorito è Le Brivido (Siyouni) per Aidan O'Brien, ma manca ancora molto e sono in 18 i rimasti, tra cui Olmedo (Declaration Of War) che avrà in sella Cristian Demuro, e Barney Roy (Excelebration) appena tornato, anche bene, dalla fallimentare esperienza da stallone. Tra i rimasti delle Queen Anne anche Stormy Antarctic (Stormy Atlantic), il facile vincitore del Premio Presidente della Repubblica G2, che però è a 33/1 come outsider. Della partita anche Laurens (Siyouni) che Karle Burke ha dichiarato in grande ordine dopo il rientro nelle Lockinge G1. 
  • Sempre di martedì ci sono le King's Stand Stakes G1 sui 1000 metri. Si preannuncia una sfida roventissima tra Battaash (Dark Angel) e Blue Point (Shamardal), quest'ultimo un "C&D" su distanza e tracciato. I 2 "Charlie", cioè Hills e Appleby, hanno dichiarato guerra. I due quando si sono affrontati l'ultima volta hanno visto la vittoria del Godolphin, ma di poco. Insomma, al momento sono 2 dei migliori sprinters in circolazione. 
  • Il mercoledì del Royal Ascot sarà soprattutto Prince Of Wales's Stakes G1 con un cast che si preannuncia stellare. Al via Crystal Ocean (Sea The Stars) per il quale è stato ingaggiato Frankie Dettori. Poi confermato Masar (New Approach), derbywinner del 2018, al rientro stagionale dopo lavori incoraggianti. Poi ancora Magical (Galileo), la femmina che cercherà di contendere lo scettro ad Enable in autunno a Longchamp, ed ancora Waldgeist (Galileo) annunciato direttamente da Andre Fabre, e Zabeel Prince (Lope De Vega) fresco della prima vittoria in G1. Nell'antepost tra le favorite anche Sea Of Class (Sea The Stars), allevata dalla Razza del Velino, sulla quale però siamo in attesa di conferme. Veramente la corsa più bella del meeting, nelle premesse e se non cambierà qualcosa da qui a qualche giorno. 
  • Dopo i primi 2 giorni, i clou saranno ovviamente la Gold Cup G1 di giovedì poi il venerdì in programma la Commonwealth Cup G1 e le Coronation Stakes G1, in quest'ultima prova non ci sarà sicuramente Lady Kaya (Dandy Man), piazzata di G1 dopo essere stata acquistata per pochi spiccioli, deceduta a causa di un grave infortunio in allenamento. La serie dei G1 del Royal Ascot si concluderà il sabato con le Diamond Jubilee Stakes G1. Più ci avvicineremo ai clou e più racconteremo i dettagli. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui