STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 4 giugno 2019

Mondo del Turf, la spremuta social del 4 Giugno. Germania, Inghilterra, allevamento e celebrazioni

Abbiamo vissuto l'ultimo weekend davvero molto intenso, mentre quella che ci apprestiamo a vivere sarà una settimana con un pò più di respiro. 
Mancano infatti circa 2 settimane all'inizio del Royal Ascot, in programma tra il 18 ed il 22, un catalizzatore ed accentratore di attenzioni spaventoso e, come vi raccontiamo ogni anno, con 5 giorni di assoluto livello e Classe da non perdere. 
Con questo post intendiamo fare una bella panoramica di tutte le news imperdibili di questa giornata, magari in pillole, a titolo di curiosità. La solita spremutina con l'aiuto dei social, da leggere mentre si ha in mano un caffè bollente, proprio per poter dire di essere sempre aggiornatissimi sull'essenziale del nostro mondo. Un giro nel mondo...del turf.
Parleremo della Germania, con occhio particolare alle aste che si sono appena tenute a Baden Baden, mentre invece in ottica corse c'è da celebrare la prima affermazione in carriera a livello di Pattern di un giovane e promettentissimo jockey che si è fatto onore, proprio insieme a Frankie Dettori, Andrea Atzeni e Cristian Demuro in questo weekend di spessore. Insomma, parleremo di tutto ciò che è accaduto nelle ultime ore in Europa e nel mondo. Buona lettura.

  • Partiamo dalla Germania e da Baden Baden dove, nei giorni scorsi, si è tenuta l'asta mista tra breeze up, horses in training, foal e fattrici della Baden-Baden May Mixed Sale 2019. Il movimento fatto registrare è stato molto buono, con 97 cavalli offerti rispetto ai 79 del 2018, effettivamente venduti 67 (69%) rispetto ai 54 (68%) del 2018, con un fatturato di €697,600 (+33%), con la media a €10,412. Il top price è stato per il Lot 29, un sauro da Adlerflug (In The Wings) e Meerschweinchen (Areion), comprato per €58,000 da Putwill Horst. Presenti italiani ma abbiamo riscontrato, ufficialmente, solo 1 acquisto per Valfredo Valiani che per €5,500 ha comprato una femmina di 2 anni da Dabirsim (Hat Trick) ed Identity (Manduro). IL RISULTATO COMPLETO QUI.
  • Rimanendo in Germania, della serie "Italienisch" da sottolineare la prima vittoria di Gruppo in carriera per Marco Casamento, da qualche anno stabile in terra teutonica. Marco ha vinto a Baden Baden il Grosser Preis der Badischen Wirtschaft G2 per cavalli anziani in sella ad Itobo (Areion), un 7 anni di H-J Groschel che ha battuto il favorito Royal Youmzain (Youmzain) e Windstoss (Shirocco). Complimenti!
  • Dall'Inghilterra ci arriva una storia curiosa e ricca di prestigio. Le Oaks, come sapete, sono state vinte da Anapurna (Frankel), per i colori del Meon Valley Stud che ha regalato a Frankie Dettori la 5° affermazione in questa corsa, a 25 anni dalla prima. A questa storia si lega un’altra curiosità, perché Adam Wragg aveva comprato per una cifra modesta di £2,500 Fly To The Top (Mastercraftsman), la sorellastra di Anapurna in Novembre, attirando ora offerte a sei cifre provenienti da qualsiasi paese, e anche dallo stesso Meon Valley Stud che l’aveva mollata a cuor leggero. Anche questa è una bella botta di…fortuna.
  • In tema di stalloni giovani da segnalare il primo rappresentante vincitore per Hot Streak (Iffraaj), funzionante al Tweenhills Farm in Irlanda, per un tasso di monta di €7,500, che è stato rappresentato da Between Hills, una femmina di proprietà di Mrs Cooper/R Jones Jr/Ms S Prichard-Jones/Mrs J Harrington, emersa a Listowel proprio domenica scorsa. Hot Streak ha 80 living foals della sua prima annata, 52 dei quali sono stati venduti alle aste. Mancava lui all'appello, tra i più attesi, insieme a Muhaarar (Oasis Dream). 
  • Torniamo a parlare di italians, con la notizia che il 7 Giugno prossimo a Belmont, in America, è stato invitato e dichiarato partente Amade (Casamento), allenato da Giuseppe ed Alessandro Botti, nella Belmont Gold Cup Invitational G2 sui 3200 metri. Di proprietà della OTI Racing, Lauren Dassault & Elisa Berte che veniva da 5 vittorie consecutive ed è arrivato secondo ultimamente in Inghilterra nel Betway All-Weather Marathon Championships Conditions Stakes. Venerdì affronterà 8 avversari ed avrà in sella Flavien Prat. IL CAMPO PARTENTI QUI.
  • Celebriamo oggi anche un compleanno famoso. Il 4 Giugno del 1981 veniva al mondo la stella di Cristophe Soumillon, jockey belga ma affermatosi in Francia, che ha vinto più di 3000 corse, più di 10 Classiche francesi e tanti G1 in giro per il mondo. Qui sotto lo celebriamo attraverso un servizio di Canter con il quale lo omaggiammo in occasione di uno dei suoi ultimi record ottenuti. 
  • A proposito di fantini francesi, nelle ultime ore ha annunciato il ritiro dall'attività agonistica una leggenda come Olivier Doleuze, classe 1972, considerato uno dei migliori fantini francesi della storia, stabile da qualche anno ad Hong Kong. Ad annunciarlo è stato un tweet. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui