Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, giugno 30, 2019

Storie irlandesi: 🇨🇮 Sovereign vince a 33/1 l'Irish Derby. Riflessioni. Iridessa, Siskin e Speak In Colours i big

A tutta Irlanda. Si, perchè tra venerdì e sabato l'isola verde è stata protagonista nel bene e nel male di questo ristretto periodo di corse. Nel bene perchè quando c'è una Classica bisogna sempre pensare positivo, nel male perchè tutto sommato è successo qualcosa di inatteso, ma neanche troppo.
Raccontiamo 4 storie irlandesi, a partire da quella che ci ha lasciato un pò di dolce amaro in bocca, fino alle più interessanti.
A vincere l'Irish Derby G1, il 13° per Aidan O'Brien, di fronte ad oltre 11,000 persone presenti sul campo, è stato Sovereign (Galileo), cioè quello che non ti aspetti, con un magistrale Paddy Beggy in sella, cioè quello del Derby di Wings of Eagles a 40/1, alla prima vittoria del 2019, a 33/1, che ha tenuto a 6 lunghezze di distacco il favorito Anthony Van Dyck (Galileo), il vincitore del Derby inglese, con al terzo Norway (Galileo) mentre per la cronaca al quarto posto è giunto Madhmoon (Dawn Approach) per Kevin Prendergast.
Tante le riflessioni da fare per questo Derby dai mille lati oscuri, ad esser maliziosi. Da una parte una generazione dei 3 anni che non ha ancora eletto un capofila, dall'altra una occasione troppo ghiotta per un team come quello del Coolmore di..valorizzare, mettiamola così, la vittoria di un altro Galileo rispetto al favoritissimo marciato fino al 5/4. Insomma, la qualità è strabordante da tutti i lati si possa pigiare il tubetto del Coolmore, il lavoro di squadra paga sempre (ricordiamo che dei 8 candidati 5 erano del Coolmore che aveva messo dentro anche Il Paradiso per consentire la scommessa each way e salvare la corsa), e non era così da scartare una fuga in avanti manco fosse uno sgancio in un handicap di minima. 
Complimenti a Padraig Beggy, perfetto soldatino. Tutte le parole di circostanza di Aidan O'Brien non paiono così importanti, e ve le risparmiamo.
Diciamo solo che Sovereign, che era iscritto al Derby Italiano prima del forfait, aveva corso anche ad Epsom arrivando nono ma facendo in quella occasione il perfetto lavoro sporco per gli altri, stavolta si è guadagnato la copertina in maniera autonoma senza interferenze da parte alcuna. Si tratta di un figlio di Galileo con mamma da Danehill Dancer, che ha corso 9 volte in carriera e vinto in 2 occasioni, cioè a Galway per 14 lunghezze in una maiden, e poi ora nell'Irish Derby dove ha guadagnato un 117 di RPR, portato su dal secondo arrivato. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Al netto di questo scriviamo cosa ci è più piaciuto di questo weekend. Vabbè che sono fissato con i puledri ma secondo me Siskin (First Defence) è uno che muove le gambe. Il portacolori Juddmonte ha vinto le GAIN Railway Stakes (Group 2) nei confronti di Monarch Of Egypt (American Pharoah). Il vincitore, imbattuto in 3 uscite, è figlio di quel First Defence (Unbridled's Song) che ora fa lo stallone in Arabia Saudita. Allenato da Ger Lyons, ha vinto già una Listed e poi ora subito il colpo in G2 saltando il Royal Ascot.  IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Affari italiani nelle Dubai Duty Free Tennis Championship Dash Stakes (Listed Race) dove, a distanza di pochi giorni dal quarto nelle Diamond Jubilee Stakes G1, ha vinto bene Speak In Colours (Excelebration) allenato da Joseph O'Brien, ma allevato da Paolo ed Emma Agostini della Archi Romani. Si tratta di un prodotto di Maglietta Fina (Verglas), vincitrice in 5 occasioni di cui 4 in Italia, e sorellastra di Tullius (Le Vie Dei Colori), vincitore del Sandown Mile e delle York Stakes, ora 11enne ma che non corre dal 2017, essendo stato ritirato dall'attività agonistica. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Venerdì, sempre per Joseph, ecco le Pretty Polly Stakes G1 come primo appuntamento di livello in Irlanda per le femmine di 3 anni contro le anziane, che hanno visto la vittoria di Iridessa (Ruler Of The World) che ad 8/1, ha battuto Padre Aidan con Magic Wand (Galileo), ed al terzo la favorita Pink Dogwood (Camelot). IL RISULTATO COMPLETO QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata