Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, febbraio 22, 2020

Italians: Umberto Rispoli ancora doppietta a Santa Anita e video di saluto agli amici italiani

Screen del video che Umberto Rispoli ha regalato agli amici di Mondoturf.
Un video quasi evocativo, in un momento magico per Umbertino Rispoli che nella serata di venerdì ha voluto regalare agli appassionati italiani un breve video in cui ha raccontato le prime fasi della sua stagione americana ed in generale per esprimere vicinanza e solidarietà a tutti gli ippici italiani per il particolare periodo storico che sta vivendo l'ippica italiana.
Un modo per stare vicino agli amici di una vita con i quali Umberto è cresciuto, si è formato, ha macinato record e coltivato potenzialità e talento che sta raccogliendo e sfruttando nella sua carriera fuori dai confini italiani.
Rispoli, come si vede dal video in basso, ha parlato soprattutto del magic momento godendosi come una susina il sole della California, ad una manciata di minuti dall'inizio delle corse nel convegno di Santa Anita dove era stato ingaggiato in sole due corse. Risultato? Due primi, pam pam, come un pistolero nella pampa! 
Umbertino così ha raggiunto le quota 21 vittorie nel 2020, la prima con First Empress (Cairo Prince) in una maiden per Peter Eurton ed i colori della Burns Racing LLC, Exline-Border Racing LLC, Gulliver Racing LLC, Christensen, Robin, Hudock, Dan, , e poi ha vinto ma stavolta da outsider con Striking A Pose (Majesticperfection) a 27/1 per Mark Glatt ed i colori di Todd Hansen. 
Il momento è magico e qualche giorno fa è convolato a nozze con la sua compagna Kimberley Mosse, figlia del collega Gerald, con la quale ha il piccolo Hayden che somiglia tutto a papà.
Matrimonio in spiaggia per Umberto Rispoli e Kimberley Mosse
Con Umbertino, oltre al video, abbiamo fatto una chiacchierata esplorativa: "Mio figlio si è fatto conoscere anche qui, è tutto suo padre! Un concentrato di energia, tutto pepe, ormai lo conoscono tutti. Qualche giorno fa ci siamo sposati a Malibu, una cerimonia intima e non sfarzosa. Se dicessi che non sono felice sono bugiardo, sta andando tutto bene per ora e mi sento carichissimo. Ero sicuro sarebbe potuta andare bene, anche se non si può mai dire. Ad Hong Kong ho lasciato un bellissimo posto ma la situazione era diventata insostenibile. Tutti amiamo vincere e quindi non condanno i jockey che lo fanno più spesso, ma era diventato un ambiente troppo strano. Montavo i cavalli e quando poi erano pronti per vincere li montavano Zac Purton o Joao Moreira. Ripeto, nulla di contestabile a loro, anche io ne avrei approfittato, ma dovevo dare una svolta alla mia carriera. Del resto qui in America, anche se all'inizio c'era un pò di diffidenza, poi riconoscono il valore del lavoro e di una persona quando riesce a dimostrarlo. Anche Flavien Prat in Francia era considerato normale, e qui sta facendo benissimo".
Il futuro di Umberto è sempre più a stelle e strisce: "Sta gestendo tutto il mio manager, rimarrò qui un altro mese a Santa Anita poi mi ha detto che proveremo l'east coast. Settimana prossima mi aspetto begli ingaggi visto che molti saranno in Arabia Saudita, spero di accumulare ancora vittorie. Poi da fine Marzo-Aprile forse proveremo il circuito occidentale, e da li capiremo se buttarci nel mare grosso o tornare a Santa Anita. Ma è tutto ancora da definire, è molto prematuro. Sto molto bene qui e sono motivato. Saluto tutti gli amici ed ippici italiani, i sostenitori di Mondoturf anche, e gli faccio un bocca in lupo. Seguo le vostre vicende e so che il momento non è semplice. A presto". E da li, pam pam, due vittorie! Si fort guagliò!
SEGUI ANCHE LA PAGE INSTAGRAM DI MONDOTURF!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata