Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, febbraio 04, 2020

Mondo del Turf: Otto news in pillole del 4 Febbraio. Allevamento, attualità, cinema

News del 4 Febbraio. Nella foto Gustav Klimt neo papà
Il notiziario di Mondoturf del 4 Febbraio apre con una serie di piccole news, in pillole, per tenervi sempre aggiornati su tutto, ma proprio tutto, quello che accade nel mondo dell'ippica. Tante piccole news per tenervi allenati con la mente.

1) Partiamo dall'Irlanda e dalle aste February Sale organizzate da Goffs e che seguiremo per i prossimi 2 giorni, a partire dalle 10,00am. Ci sono yearlings, poi materiale da breeding stock, cavalli di 2 anni, horses in training, cavalli anziani e due prospetti di stalloni tra cui Verbal Dexterity (Vocalised), vincitore di G1 e News Anchor (New Approach. In asta anche Avengers Queen (Brazen Beau), vincitrice di Listed in Italia. Ci sono anche 277 yearlings figli di stalloni "proven" come Australia, Bated Breath, Bungle Inthejungle, Footstepsinthesand, Gleneagles, Holy Roman Emperor, Kodiac, Lope De Vega, Mastercraftsman, Night Of Thunder, No Nay Never, Showcasing, Starspangledbanner, Teofilo, Wootton Bassett e Zoffany, più i giovani Aclaim, Awtaad, Churchill, Decorated Knight, National Defense, Profitable, Ribchester e Shalaa. CATALOGO CLICCANDO QUI.

2) Altra notizia riguarda il nuovo arrivo per il giovane Gustav Klimt (Galileo), che si è visto rappresentare come papà per la prima volta da una femminuccia da Guenea (Sinndar), sorellastra dei campioni tedeschi Guignol (Cape Cross) e Guiliani (Tertullian), della famiglia di Guadalupe (Monsun), vincitrice di Oaks in Italia. Famiglia fortissima. Gustav Klimt ha vinto le Superlative Stakes G2 a 2 anni poi si è piazzato in G1 come St James Palace's Stakes G1, Ghinee irlandesi G1 e poi Haydock Sprint Cup G1, e in qualità di figlio di Galileo questo è un aspetto interessante. La famiglia è quella di Rafha (Kris), la stessa di Invincible Spirit. Gustav Klimt funziona al Coolmore’s Castlehyde Stud per un tasso di €6,000.

3) Il Bearstone Stud ha annunciato ieri la scomparsa dello stallone Firebreak (Charnwood Forest) all'età di 21 anni. Pensionato nel 2017 dalle attività riproduttive, ha subito un deterioramento della sua salute e dunque per motivi umanitari è stato addormentato dolcemente. Come cavallo da corsa ha vinto in G1 ed oltre £1,5 milioni. Come stallone ha prodotto poco, ma sicuramente un cavallo degno di nota è Hearts Of Fire, che ha vinto in Italia il Gran Criterium G1.

4) In Australia hanno dato la notizia che il campione Yes Yes Yes (Rubick) è stato ritirato dalle competizioni e funzionerà come stallone al Coolmore Australia. Allenato da Chris Waller, Yes Yes Yes ha vinto le sue prime tre corse da puledro e poi è stato acquistato dal colosso irlandeseprima di vincere la Everest G1 di Ottobre da A$14m. Rubick è stato un precoce figlio di Encosta De Lago (Fairy King), che nel 2019 funzionava per $38,000 al Coolmore Australia appunto.

5) In tema di programmi Hughie Morrison ha dichiarato quali sono gli obiettivi di Telecaster (New Approach) per il 2020. La sua stagione partirà dalle Gordon Richards Stakes G3 di Sandown per poi capire il programma futuro a seconda di come andrà. Telecaster è stato un promettentissimo 3 anni ma che non è riuscito a capitalizzare al massimo quelle premesse.  Lui pensa sia un cavallo da G1.

6) Royal Ascot nei giorni scorsi ha promosso in stile cinema il suo iconico racemeeting in stile Netflix, in vista del Royal Ascot 2020 che andrà in scena dal 16 al 20. Per vederlo clicca su questo LINK.

7) In data 8 Marzo l'ippodromo di Southwell c'è un programma definito International Women's Day, con 8 corse in programma e specialità divise tra piano ed ostacoli.

8) La campionessa giapponese Deirdre (Harbinger), vincitrice delle Nassau Stakes G1 in Inghilterra, correrà nel giorno della Saudi Cup e poi proverà verso Meydan. Quarta nel Longines Hong Kong Vase G1 in Dicembre, la sei anni è tornata nelle scuderie di Jane Chapple-Hyam. 

1 commento:

  1. Firebreak ha prodotto poco, mi permetto di dire che ha avuto poche chance era una linea alternativa cavallo solido ha dato moltissimi cavalli utili e qualche picco, con le cavalle che ha coperto ha fatto bene, sarebbe andato bene per l'Italia ma non me lo diedero.

    RispondiElimina

Commenta qui

Ricerca personalizzata