STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 28 maggio 2014

Allevamento: Lo stallone Duke Of Marmalade venduto in Sudafrica. Ciao Coolmore, funzionerà per il Drakenstein Stud

Il Drakenstein Stud in Sudafrica ha annunciato nei giorni scorsi di aver acquistato il campione e stallone Duke Of Marmalade (Danehill), 5 volte vincitore a livello di G1, in una trattativa mediata dalla Blandford Bloodstock con il Coolmore. Duke Of Marmalade, 10 anni figlio di Danehill (Danzig) con mamma da Kingmambo (Mr Prospector) di una famiglia femminile molto buona, per ora ha in giro 3 annate di produzione con 23 stakes performers capeggiati dalla femmina Venus De Milo che lo scorso anno ha vinto in G3 e si è piazzata nelle Irish Oaks G1 e Yorkshire Oaks G1. Della progenie italiana c'è So Many Shots, piazzata di Oaks G2 d'Italia, ma in generale su Duke ci sono delle aspettative allevatorie soprattutto per quanto riguarda il ruolo di padri di fattrici.. e non a caso i suoi migliori prodotti sinora sono soprattutto femmine. Duke Of Marmalade è mezzo fratello del campione Ruler Of The World (Galileo), vincitore di Derby, e come detto della sua famiglia fanno parte anche A.P. Indy e Lemon Drop Kid. Duke a tre anni non era ancora un cavallo solido, nonostante ciò si è piazzato in ottimi contesti: A 4 l'esplosione in una stagione da top-class older performer, nella quale ha riportato 5 vittorie a livello di G1 incluse le King George VI and Queen Elizabeth Stakes e le Juddmonte International. Il Drakenstein Stud che ospiterà Duke, ha nel suo roster anche stalloni del calibro di Trippi (End Sweep), Horse Chestnut (Fort Wood), Philanthropist (Kris S) e What A Winter (Western Winter). 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui