STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 15 maggio 2014

York: The Grey Gatsby si impone nelle Dante Stakes G2, battuto Arod. Australia sempre più favorito del Derby..

Australia (Galileo) può dormire sonni tranquilli. Dal Knavesmire non è uscito un nome abbastanza buono in vista del Derby, anzi nelle Dante Stakes G2 sui famosi 2092 metri di York come preparazione al Derby, a vincere è stato The Grey Gatsby (Mastecraftsman), decimo nelle 2000 Ghinee, a 6 lunghezze da Night Of Thunder, a circa 5 dallo stesso Australia, che ha portato a casa il risultato in una corsa che non pare abbia lanciato segnali incoraggianti in vista del Derby. Il figlio di Mastercraftsman (Danehill Dancer), inspiegabilmente a 9/1 in Inghilterra, è stato trascinato a riva da Ryan Moore che gli ha chiesto il massimo facendolo progredire sebbene ondeggiando per battere Arod (Teofilo), l'unico in grado di produrre una progressione degna, quando gli altri erano fermi. Terzo il favorito True Story (Manduro), mai capace di segnare significativo affondo anche se un filo danneggiato da The Grey, ma non in modo eccessivo. The Grey Gatsby, pagato €120,000 alle Arqana dello scorso anno, non correrà il Derby inglese dove non è nemmeno iscritto ma molto probabilmente parteciperà al Jockey Club G1 di Chantilly da cavallo che fa la distanza ma anche con un bit di speed. Insomma, Australia va giocato ad ogni quota. IL VIDEO DELLE DANTE STAKES QUI.
In apertura di pomeriggio, nelle Middleton Stakes G2 sempre sui 2100, soddisfazione italiana per Ambivalent (Authorized) con in sella Andrea Atzeni che ha tenuto ad una lunghezza e mezza Secret Gesture (Galileo). Ambivalent, 5 anni, era l'unica vincitrice di G1 nel campo partenti grazie alla vittoria nelle Pretty Polly G1 dello scorso anno al Curragh. Quest'anno era finita terza di Gentildonna nello Sheema Classic G1 a Meydan a 2 lunghezze dalla campionessa. IL VIDEO DELLE MIDDLETON QUI.
In tema di preparazioni tra i 3 anni, ieri in Francia da celebrare la fascinosa imbattuta Shamkala (Pivotal) che ha vinto in canter il Prix Cleopatre G3 su Amour A Papa (Montmartre) e Hug And A Kiss (Thewayyouare). Lo stile con il quale si è imposta ne farà pensare una probabile favorita del Diane G1 e qualche books ha anche fissato la sua quota per l'Arc a 25/1. IL VIDEO DEL CLEOPATRE QUI.
Per quanto riguarda l'Inghilterra, l'esito delle Musidora G3 non è stato esaltante. ha vinto Madame Chiang (Archipenko) per i colori di Kirsten Rausing e soprattutto con Kieren Fallon in sella che ha ottenuto un grandissimo risultato nei confronti Lily Rules (Aussie Rules). 

5 commenti:

  1. cavallo simpatico the grey gatbsy…non va mai dritto ma vince ..e al derby italiano avrebbe potuto fare bene per non dire vincere ..senza troppi problemi ..

    RispondiElimina
  2. "Australia va giocato ad ogni quota." dai che riuscite a seccare pure questo se continuate cosi,non basta ieri il Blue??

    RispondiElimina
  3. Siamo nel 2014, ancora credete si possa seccare un cavallo? I blue si seccano da soli..

    RispondiElimina
  4. Secondo me True Story è stato molto danneggiato. Avrebbe vinto, anche se non mi pare proprio da Derby. Nemmeno da GR1. Come The Grey Gatsby.

    RispondiElimina

Commenta qui