STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 10 maggio 2014

#Chester, May Festival day 3: Brown Panther sigla ancora le Ormonde Stakes, a #Kingfisher le Dee Stakes

A casa sua, è tutta un'altra storia. Michael Owen era presente ieri a Chester dove il suo Brown Panther (Shirocco) ha vinto per la seconda volta le Ormonde Stakes G3 per il training di Tom Dascombe proprio al Manor House Stables. Il sei anni da Shirocco (Monsun) ha capitalizzato al meglio una corsa non proprio ideale inizialmente dal punto di vista tattico, seguendo le orme di Jathabah (Singspiel), calata a 400 dal palo, lasciando spazio all'affondo del cavallo montato da Richard Kingscote che ha tenuto a bada Hillstar (Danehill Dancer) per un paio di lunghezze e mezzo. Il baione lo scorso anno vinse la Goodwood Cup G2. Allevato proprio dal pallone d'oro Michael Owen, Brown Panther è prodotto della fattrice di casa Treble Heights (Unfuwain). IL VIDEO DELLE ORMONDE STAKES QUI.
Poco prima i 3 anni sugli scudi delle Dee Stakes, degradate Listed da G3 di qualche tempo fa. Ha vinto Kingfisher (Galileo), iscritto al Derby di Epsom G1, per Aidan O'Brien ed i colori del Coolmore. Il figlio di Galileo, montato da Josh, ha battuto Bow Creek (Shamardal) sul terreno reso abbastanza morbido dalle piogge mattutine tanto che il tempo è stato di 2m 20.49s (slow by 12.59s). IL VIDEO DELLE DEE STAKES QUI.
Che profilo ha Kingfisher? Cavallo abbastanza tubolare nel fisico, è arrivato 4° in un debutto di Leopardstown in Agosto. Si è tolto la qualifica di maiden a Killarney ed ha fatto un passo avanti a Settembre quando fu terzo di Australia (Galileo) nelle Breeders’ Cup Juvenile Turf Trial Stakes G3 e poi è terminato quinto nelle Royal Lodge Stakes G2. Nel 2014 ha corso nelle Ballysax Stakes G3, trial spesso indicativo per Padre Aidan, arrivando quinto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui