STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 8 novembre 2017

Allevamento: Trio di nuovi stalloni nel 2018 in Italia! Full Drago a Vigone, Biz The Nurse ad Artena, Alkaased in Toscana

Nella giornata di ieri sono state annunciate parecchie novità riguardanti l'infoltimento del parco stalloni in Italia, che fa sempre piacere soprattutto quando è di qualità. Prossimamente renderemo noti tutti gli stalloni residenti sul suolo italiano, con i relativi tassi di monta. 
  1. La prima notizia riguarda Full Drago (Pounced), indiscutibilmente il miglior cavallo della stagione in Italia, vincitore del Premio del Jockey Club G2 stoicamente riportato nonostante un infortunio patito a 200 dal palo, che è stato preso in gestione da Francesco Loi presso l'Allevamento Si.Fra. di Vigone in Torino. Non ancora reso noto il tasso di monta ma si sa che Alduino Botti, che collabora già da tempo con Francesco Loi, ha fatto intendere di volerlo supportare in razza con una serie di fattrici della Razza del Velino. Insomma, un bel supporto per un cavallo che diventerà stallone ed aveva riscosso anche qualche interesse dall'estero. Rimarrà in Italia, ed è un piacere. Full Drago è un figlio di Pounced (Rahy), campione a 2 anni, e Almata (Almutawakel), della immediata famiglia di Montalegre (Montjeu) anche lui stallone.
  2. L'altra notizia italiana è un ritorno piacevole al nostro allevamento. Biz The Nurse (Oratorio), vincitore del Derby G2 e di uno storico doppio nel Milano G1 come fece Tommy Way a 3 anni, funzionerà nel 2018 presso l'Allevamento I Briganti vicino a Roma, ad Artena precisamente, ad un tasso di monta di €2,000 live foal. Biz The Nurse è un figlio di Oratorio (Danehill) mentre la mamma è la straordinaria Biz Bar (Tobougg) che ha dato tutti figli vincitori tra cui Biz Power, Misterious Boy, Cospirator, Biz Heart, e non ultimo lo yearling da Sea The Stars che ha realizzato il top price alle Tattersalls Book G2 per £850,000 spesi da Shadwell. Biz The Nurse vanta vittorie anche nel Federico Tesio G2, 2 piazzamenti nel Gran Premio del Jockey Club G1, il secondo nel Premio Presidente della Repubblica G1 ed il terzo nel Gran Premio di Milano G1. Alla fine della carriera italiana Biz ha tentato quella americana conseguendo un terzo posto in una stakes. Torna in Italia dopo quasi un anno di inattività, ed un piacere ritrovarlo.
  3. Un nuovo ingresso in Italia è quello di uno stallone del quale avevamo perso un pò le tracce. Alkaaseed (Kingmambo), a 18 anni, arriverà in Italia presso Castelnuovo Berardenga in Toscana per conto della scuderia Andy Capp. In carriera è stato secondo nella Coronation Cup G1 ma poi ha vinto la Japan Cup G1 a tempo di record battendo Ouija Board, tra gli altri. Ha vinto anche il Grand Prix de Saint Cloud G1 ed è stato titolare di un 127 di rating. Insomma, un innesto di qualità. In Giappone ha prodotto bene, non è stato ancora reso noto il tasso di monta. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui