STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 5 novembre 2017

America: #Talismanic vince a sorpresa la Breeders' Cup Turf! Il Godolphin di Fabre batte Beach Patrol e Highland Reel.

Nella Longines Breeders' Cup Turf G1 un altro colpo a sorpresa, quello di Talismanic (Medaglia D'Oro), autore di una vera e propria magia sul miglio e mezzo di Del Mar grazie ad una bella andatura sostenuta che ha permesso al bel cavallo sfacciato e con le 4 balzane bianche di esprimersi come mai aveva fatto sinora, in una pazza e scatenata edizione delle Breeders' Cup 2017. 
Talismanic, portacolori Godolphin allenato da Andre Fabre e montato da Mikael Barzalona, che in Maggio era finito secondo nel Prix d'Hedouville G2, una lunghezza davanti a Way To Paris, e poi aveva vinto il Nieuil G2 piazzandosi successivamente nel Niel G2 in preparazione all'Arco ma con una linea con Cloth Of Stars (poi secondo nell'Arco), ha risolto una corsa sfruttando una scia interna, il numero 1 di steccato che gli ha permesso di viaggiare liberamente e senza spese, ma proponendosi in una progressione che non avevamo visto sinora. In America è parso praticamente con una faccia completamente diversa di se. Battuto Beach Patrol (Lemon Drop Kid), il migliore degli americani che ha viaggiato sempre in prima linea, mentre al terzo è arrivato il sempiterno Highland Reel (Galileo), all'ultima corsa della carriera prima dell'ingresso in razza nel 2018, e capace di un'altra coraggiosa prova di carattere. Grazie a questo terzo posto, Highland Reel guadagna ufficialmente oltre $6,4 milioni in carriera ed è il cavallo europeo più ricco della storia, superato per pochi spicci il campionissimo Cirrus des Aigles.
Talismanic, apparso neghittoso al tondino, vanta ora 6 vittorie in 16 uscite. Prima di oggi vinceva £282,000, ora ne ha guadagnati in un colpo solo £1,788,617.89, per l'esattezza, che gli permettono di accumulare un bottino di $2,801,004. Allevato dal Darley, è figlio del bellissimo stallone Medaglia D'Oro (El Prado), il quale funzionava nel 2017 per $150,000 al Darlet in America, ma che nel 2018 funzionerà per $200,000, ed è prodotto della fattrice Magic Mission (Machiavellian).
IL VIDEO DELLA BREEDERS' CUP TURF QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui