STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 23 ottobre 2018

Weekend mondiale: Sabato mattina Winx alla caccia del 4° Cox Plate. Nel pomeriggio il Racing Post Trophy a Donny

Il fine settimana ippico vivrà soprattutto di due corse importantissime di cui tenere conto, tra Inghilterra ed Australia. 
In particolare si parte subito forte sabato mattina nell'alba italiana a Moonee Valley, perchè si potrebbe fare ancora di più la storia nel Ladbrokes Cox Plate G1, meglio conosciuto come “the race where legends are made” sui 2040m metri con $3 milioni di dotazione, dove scenderà in pista (forse per l'ultima volta in carriera ma non è ancora stato deciso), la campionessa Winx (Street Cry) in grado di vincere una cosa come 28 corse consecutivamente di cui 21 a livello di G1, che cercherà di vincere per la quarta volta consecutivamente, storicamente, una corsa del genere come nessuno c'era mai riuscito prima.
Winx, a quanto pare, affronterà 7 avversari tra cui Benbatl (Dubawi), vincitore proprio una settimana delle Ladbrokes Stakes G1 al primo tentativo in Australia. Saed Bin Suroor ha detto che per battere Winx, al momento la cavalla più forte al mondo secondo gli handicapper dell'International Federation of Horseracing Authority con una valutazione di 130, serve il terreno pesante. Condizione ancora in divenire, in questo momento. Daremo più dettagli nei prossimi giorni. Possiamo dire che Winx ha pescato lo stallo 6. Ecco intanto le nominations per la corsa di sabato, cliccando QUI.

  • Sabato pomeriggio invece, a Doncaster, al canto del cigno della stagione "flat" in Inghilterra, vedremo, alle 17,05, l'edizione 2018 del Racing Post Trophy....ah no, che dico. Per la prima volta non si chiamerà più come lo conoscevamo ma bensì, udite udite, Vertem Futurity Trophy Stakes G1. Già, il nuovo sponsor, agenzia di intermediazione borsistica, ha ottenuto un accordo pluriennale per dare voce ad una corsa che prima di Racing Post Trophy si chiamava..Timeform Gold Cup, poi Observer Gold Cup G1 e dal 1976 William Hill Futurity Stakes e dal 1989 fino al 2017 Racing Post Trophy, appunto. Da qui sono passati 5 susseguenti vincitori di Derby, si corre sul miglio in pista dritta al Town Moor. Al momento sono rimasti in 18 al forfait di lunedì, ma si sono aggiunti in 2 supplementati al costo di £17,500 e sono Magna Grecia (Invincible Spirit) per il Coolmore, attualmente favorito a 5/2, e Stormwave (Dalakhani) per Ralph Beckett che ha vinto benissimo al debutto. C'è attesa anche per Japan (Galileo), ancora Coolmore, e Turgenev (Dubawi) che avrà in sella Frankie Dettori per John Gosden. I rimasti cliccando QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui