STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 2 ottobre 2018

Verso l'Arc de Triomphe: Colpo di scena! Non sarà Andrea Atzeni su Way To Paris. Un jockey francese per il grigio..

Colpo di scena! O meglio, cambio di programma. Nella giornata di martedì sembrava tutto fatto per l'ingaggio di Andrea Atzeni a bordo di Way To Paris (Champs Elysees), la speranza italiana a 30 anni dalla vittoria di Tony Bin a Parigi, ed invece nel pomeriggio dello stesso giorno è arrivata la virata da parte di Roger Varian che ha deciso di far partecipare il grigio Defoe (Dalakhani) al summit di Longchamp, dunque recuperando la monta di Andrea stesso che ha un impegno scritto con il sangue con Obaid Al Maktoum. 
La conseguenza è stata che il jockey italiano, che si era proposto, ha lasciato di sasso i vari Andrea Marcialis e Paolo Ferrario che si sono ritrovati, improvvisamente, senza monta. Fino a quando...
Allora, dopo varie consultazioni, giri di telefonate, richieste di consigli, si è deciso che l'uomo a guidare il 5 anni allevato da Franca Vittadini sarà il "califfo" Gerald Mossè, classe 67, 51 anni di pura esperienza e classe al servizio del mondo del galoppo. Testa fredda, cuore caldo, mano ferma, questo è il curriculum degli "skills" del jockey cinquantenne. Resta ancora libera la candidatura di Cristophe Soumillon, che ha già interpretato Way To Paris, ma ad oggi è molto probabile sia il jockey francese, genero di Umberto Rispoli, a portare la bandiera italiana in terra francese. Ma intanto ringraziamo Franco Raimondi per averci anticipato la possibilità, in attesa di formalizzazione completa.
Per il resto tutto confermato, siamo in attesa della supplementazione di Sea Of Class (Sea The Stars) per €120,000, con Willy Haggas che continua a consultare il meteo, ed i candidati di Aidan O'Brien. Visto così, dovremmo avere un campo di partenti composto da circa una dozzina abbondante di cavalli, con Cracksman sempre più verso le Champion Stakes G1 come ampiamente anticipato da John Gosden. A meno di diluvi improvvisi... siamo ancora in una fase di evoluzione, ma più passano le ore e più si delineano i contorni del Qatar Prix de l'Arc de Triomphe G1 2018. Intanto al forfait di martedì sono rimasti in 19, al netto appunto della supplementazione di mercoledì..In neretto i possibili.
Ecco i rimasti a martedì pomeriggio:
1 DEFOE IRE M.PS. 4 A. 59,5kg
2 Salouen Ire M.Ps. 4 A. 59,5kg
3 CAPRI IRE M.PS. 4 A. 59,5kg
4 WAY TO PARIS GB M.PS. 5 A. 59,5kg
5 WALDGEIST GB M.PS. 4 A. 59,5kg
6 CLOTH OF STARS IRE M.PS. 5 A. 59,5kg
7 TALISMANIC GB M.PS. 5 A. 59,5kg
8 TIBERIAN M.PS. 6 A. 59,5kg
9 CLINCHER JPN M.PS. 4 A. 59,5kg
10 CRACKSMAN GB M.PS. 4 A. 59,5kg
11 ENABLE GB F.PS. 4 A. 58 kg
12 NEUFBOSC M.PS. 3 A. 56,5kg
13 Patascoy M.Ps. 3 A. 56,5kg
14 KEW GARDENS IRE M.PS. 3 A. 56,5kg
15 STUDY OF MAN IRE M.PS. 3 A. 56,5kg
16 Louis D'or (Ire) M.Ps. 3 A. 56,5kg
17 HUNTING HORN IRE M.PS. 3 A. 56,5kg
18 NELSON IRE M.PS. 3 A. 56,5kg
19 MAGICAL IRE F.PS. 3 A. 55 kg

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui