STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 20 marzo 2018

Allevamento da leggenda: Scomparso #Trempolino, eroe dell'Arc de Triomphe 1987. Se n'è andato anche Poliglote.

Negli ultimi 2 giorni in Francia sono scomparsi due stalloni per certi versi da considerarsi indimenticabili. 
Il primo di cui diamo menzione è Trempolino (Sharpen Up) che è morto con molta tranquillità a 34 anni presso l'Haras du Mezeray nella giornata di lunedì. Trempolino, allenato da Andre Fabre, ha corso 11 volte vincendo in 4 occasioni per i colori di Paul de Moussac & Bruce McNall, ma si rese noto soprattutto per la vittoria nell'Arc de Triomphe G1 del 1987 battendo il nostro Tony Bin, che poi si rifece l'anno successivo vincendo a sua volta. IL VIDEO QUI. In carriera ha poi ottenuto piazzamenti nel Prix du Jockey Club G1, Prix Lupin G1 e nel Grand Prix de Paris G1. Nell'avventura fuori dai confini nazionali, è andato a prendersi un secondo posto nella Breeders' Cup Turf G1 trovando sulla sua strada solo un grandioso Theatrical (Nureyev). Trempolino ha prodotto 1045 figli e 44 vincitori di Black Type. Concluse la carriera con un altissimo 135 di Official Rating. Fu ritirato presso il  Gainesway Farm, Kentucky, prima di tornare all'Haras du Mezeray nel 2000, Come stallone ha prodotto buonissimi cavalli come Valixir, Dernier Empereur, il Mill Reef Stakes winner e sire Arkadian Hero, la vincitrice di G1 in America Snow Polina. Come stallone da NH ha prodotto i campionissimi sui salti Samcro, Faugheen e Captain Cee Bee.
Altra news riguarda la scomparsa del versatile Poliglote (Sadler's Wells), vincitore del Criterium de Saint Cloud G1 e buono come stallone ma soprattutto da National Hunt. Il 26enne è stato addormentato per problemi legati all'età presso l'Haras d'Etreham dove era pensionario per conto della famiglia Wertheimer. Il miglior prodotto in pista è stato certamente Solemia, incredibile vincitrice dell'Arc de Triomphe 2012 lasciando alle spalle il campione Orfevre.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui