STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 9 marzo 2018

EAU: #Meydan, arriva il #SuperSaturday in vista della notte della Dubai World Cup del 31 Marzo. Ecco le selezioni

Siamo a venerdì e domani sarà il giorno del Super Saturday da Meydan, appuntamento clou della stagione per rifinire ufficialmente la condizione in vista della notte più ricca del mondo, quella della Dubai World Cup G1 che andrà in scena il 31 Marzo prossimo con un programma già delineato. Intanto sabato si affilano le unghie con un programma molto ricco che prevede la disputa delle seguenti corse: 
L’Al Bastakiya Sponsored By emirates.com (Listed Race) sul dirt, il Mahab Al Shimaal Sponsored By Emirates Skywards (Group 3) (Dirt) (3yo+) sui 1200 metri in sabbia, il Nad Al Sheba Turf Sprint Sponsored By Arabian Adventures (Conditions) (
Turf) (3yo+) sui 1200 metri in erba, il Burj Nahaar Sponsored By Emirates Holidays (Group 3) sul miglio in sabbia che prepara al Mile, poi le cose cominciano a diventare ancora più serie nel Jebel Hatta Sponsored By Emirates Airline (Group 1) (Turf) (3yo+) 1m1f che prepara al Dubai Turf G1, l’Al Maktoum Challenge R3 Sponsored By Emirates Airline (Group 1) su stesso tracciato e distanza della Dubai World Cup G1 e poi il Dubai City Of Gold Sponsored By Emirates SkyCargo (Group 2) (Turf) (3yo+) 1m4f che prepara verso lo Sheema Classic sul miglio e mezzo. 
Insomma, domani ci sarà da divertirsi per gli amanti delle scommesse cavalli, in attesa dei pezzi da 90 che arriveranno negli Emirati Arabi Uniti intorno al 31 Marzo, mentre prima di allora rifiniranno la condizione i campioni locali, tutto questo da vedere sui canali del 220 della piattaforma SKY o sulle varie piattaforme di gioco in streaming. 
In particolare nel Dubai City Of Gold c’è molta attesa per il rientrante Hawkbill (Kitten’s Joy), di proprietà Godolphin, che la scorsa stagione si è dimostrato un cavallo con i fiocchi, tosto al punto giusto e con l’ultima in stagione a Woodbine in Canada dove ha colto un 2° in g1. 
Nel terzo ed ultimo Round del Maktoum Challenge ecco 12 partecipanti tra cui Thunder Snow (Helmet), campione in Europa che cerca la sua dimensione sul dirt dove è valorizzato. Conta tanto, contro tutti. Da rivedere il rientro di Special Fighter (Teofilo), molto atteso a 7 anni.
Le nostre selezioni per la giornata sono i seguenti cavalli, per godere al meglio di una esperienza di gioco interessante.
Nella prima corsa, preparazione al Derby locale, indichiamo Last Voyage vincente e piazzato, perchè in crescita e può ribaltare la forma di Masar, comunque favorito. Nello Sprint piace tantissimo Comicas per come ha corso recentemente a 5/4, alternative sono Yalta e Jordan Sport come sorpresa. Nella terza piace tanto Baccarat vincente e piazzato, per come ha mostrato forma buona ed in crescita recentemente ed è una buonissima base del pomeriggio.
Nella quarta non si prescinde da Heavy Metal ma la quota sarà bassa, dunque occhio all'idea Drafted o Ross a grossa quota.
Nella quinta andiamo dritti e dentro con BENBATL, forse il cavallo del giorno. Unico dubbio è legato all'obiettivo finale che potrebbe essere fra tre settimane e dunque in questa giornata di mezzo potrebbe anche deludere. E allora via libera a Promising Run o Blair House. Nel Maktoum Challenge tutti giocheranno Thunder Snow, proviamo andare contro con North America a 5/2, mentre all'ultima each way su Al Saham anche se Best Solution e Hawkbill (al rientro) sono i favoriti.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui