STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 20 marzo 2018

Francia: Tutto pronto per la riapertura del nuovo #ParisLongchamp del 8 Aprile. Annunciato il programma del 2018..

Nei giorni scorsi è stato reso noto quello che sarà il programma dell'ippodromo di Longchamp, la cui riapertura è sempre più vicina nei prossimi giorni. Abbiamo seguito nel corso di questi ultimi 2 anni, attraverso vari post, lo stato d'avanzamento dei lavori e quelle che sono state le impressioni degli addetti che sono passati da quelle parti soprattutto nelle ultime settimane. 
Ma per spiegare meglio cosa rappresenta il nuovo Longchamp, utilizziamo le parole di Olivier Delloye, Direttore Generale di France Galop, intervistato da TDN poco più di una settimana fa: "La tribuna è completamente nuova come concetto generale. Letteralmente si piega sulla pista ed è un'esperienza davvero sorprendente. Le nostre sale e le strutture di ristorazione sono state progettate e arredate per soddisfare le richieste dei clienti più esigenti. Il ristorante all'ultimo piano, con un rinomato chef, sarà un indirizzo ricercato dai visitatori internazionali. La terrazza all'aperto ha una vista unica tra la Torre Eiffel e il Bois de Boulogne da un lato, la Senna e lo skyline della Defense dall'altro. Longchamp è più piccolo di prima, perché l'Arc Day è una volta all'anno e non volevamo una cattedrale nel deserto che risultasse vuota, anche nei giorni lavorativi. È moderno, ma su scala umana. Vorremmo inoltre che Parislongchamp diventasse un punto di riferimento a Parigi, un sinonimo di grande divertimento con le corse nel mezzo". Per il programma continua a leggere..
A darci la sveglia che tutto sta per ripartire è stato proprio John Gosden il quale ha annunciato il rientro del campione Cracksman (Frankel) nel Ganay anzichè correre lo Sheema Classic a Meydan. Cracksman è di proprietà di Anthony Oppenheimer, ultimo proprietario a vincere l'ultimo Arco nel vecchio Longchamp grazie a Golden Horn. Un fil rouge ideale per ricominciare.  E allora ripercorriamo idealmente i passi necessari alla riapertura, quale è il programma per la stagione al "ParisLongchamp"", nome nuovo dell'impianto. 
Per celebrare la riapertura France Galop ha raddoppiato il montepremi del Ganay da €300,000 a €600,000, che avrà come sottotitolo alla corsa "Grand Prix de l'inauguration de ParisLongchamp". Ma prima che Cracksman entri nelle gabbie, ci saranno 4 convegni precedenti a far da corollario alla stagione inclusiva di 34 convegni in generale nell'anno. L'inizio è fissato per l'8 Aprile, poi si correrà il 15, il 19 ed il 24 prima del 29, data appunto del Ganay. 
L'8 Aprile si correranno il Prix D'Harcourt G2, la preparazione del Ganay, con in pista anche Way To Paris secondo quanto riferito da Andrea Marcialis nei giorni scorsi. Nello stesso convegno il Prix La Force G3 come trial per il Derby francese sui 1800 metri, ed il Prix Vantaux G3, trial per il Diane G1 paritetico al La Force. 
Il 15 Aprile il programma prevede il G3 Prix de Fontainebleau, trial per le 2000 Ghinee francesi, G3 Prix de la Grotte, trial per le 1000 Ghinee francesi, G3 Prix Noailles, altro trial per il Derby francese sui 2100 metri.
ParisLongchamp ospiterà 48 corse di Gruppo e 24 Listed. Torneranno le Poule d'Essai des Poulains and Pouliches dopo 2 anni di ospitalità garantita da Deauville, sulla pista dritta. Cambierà qualcosa, certamente. Per disputare queste corse verrà utilizzata la  Moyenne Piste (pista media) anzichè quello principale, per tutelare i campi troppo ampi di partenti. Ci sarà un open stretch sull'ultima retta, con uno steccato "falso" posizionato dopo 150 metri dall'ingresso in retta. 
Torneranno ovviamente anche il The Gurkha Coolmore Prix Saint-Alary G1 ed il Churchill Coolmore Prix d'Ispahan G1 a fine di Maggio. 
Il Vermeille e gli altri trials per l'Arco si disputeranno il 16 Settembre prossimo, a tre settimane dall'Arc appunto. Anche il Prix Du Moulin G1 si disputerà sulla pista media come le Poule. Le buone news da Longchamp arrivano anche dal supporto ricevuto, in denaro, per alcune delle corse a corollario del weekend. Dunque, oltre a Vermeille, Foy, Niel etc, ci sono le seguenti corse, maggiorate nella dotazione: Qatar Arabian World Cup (G1-PA) con +€200,000, Prix de l'Opera Longines (G1) portato a €500,000, il Total Prix Marcel Boussac (G1) a €400,000, il Qatar Prix Jean-Luc Lagardere (G1) a €400,000, il Qatar Prix de la Foret (G1) a €350,000.
Insomma, non resta far altro che aspettare l'apertura!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui