Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, marzo 16, 2018

Situazione #Ippodromo #Capannelle: Ecco gli aggiornamenti, apertura tra Comune ed Hippogroup. Accordo possibile?

Apriamo con una delle notizie del giorno raccontando di quanto accaduto qualche giorno fa a Roma, in seguito ad una riunione tra Hippogroup e Comune di Roma che ha portato una sorta di schiarita o almeno ad una apertura del dialogo, cosa impossibile o quasi fino a qualche settimana fa. L'assessore allo Sport del Comune di Roma, Daniele Frongia, ha assicurato infatti massimo impegno per mantenere aperto l'ippodromo di Capannelle. Ecco le sue parole: “Abbiamo ascoltato volentieri ciò che HippoGroup aveva da dirci, siamo sempre ben disposti a incontrare chiunque voglia fare qualcosa di utile per il bene della Capitale e dei suoi cittadini. Faremo il possibile affinché Capannelle possa rimanere attivo e le corse di ippica proseguire così come da programma per l’anno in corso e a seguire". In seguito sono arrivate anche le parole di Angelo Diario, presidente della Commissione Sport del Comune di Roma: "Il nostro obiettivo sarà proprio questo, insieme alla necessità, più che evidente, di mantenere occupati i dipendenti che lavorano all’interno dell’impianto ippico". Quindi, in pratica, una bella apertura in attesa di quelle che saranno ulteriori novità. Dunque non sarà più il 18 Maggio la data ultima per lasciare l'impianto come minacciato qualche tempo fa, con atto dovuto da parte del comune riguardo gli impianti di proprietà di Roma Capitale, e da parte di Capannelle stessa stufa della situazione ed in grado di annunciare che avrebbe riconsegnato di propria sponte le chiavi dell'ippodromo tanto da aver avvisato tutti gli operatori con una lettera nel quale si intimava di lasciare l'ippodromo libero da cose e persone. Ora, in una situazione diametralmente opposta, è forse possibile anche un accordo addirittura senza bando. Ma è presto per dirlo.
Riportiamo anche le parole di Cavallo Magazine rilasciate a Diana Migliaccio, in relazione al discorso Bando di Concorso: "Noi stiamo facendo di tutto per tutelare l'attività di Capannelle, anche perché la fase preparatoria del bando per l'affidamento della gestione dell'ippodromo è partita ma richiederà molti mesi di lavoro, non sarà di certo pronto entro il mese di maggio, termine ultimo notificato a Hippogroup per lasciare l'impianto".
Dunque la stagione del grande galoppo romano che culminerà con il derby in programma domenica 20 maggio è salva, ma non è escluso che si possano aggiungere in futuro ulteriori aperture. “Ci sarà un nuovo incontro fra due settimane, intanto Hippogroup valuterà l'ipotesi di presentare un progetto di investimento per l'ippodromo, con l'obiettivo di approdare a una gestione sostenibile. – ha concluso Diario - Se tutto va come speriamo potrebbe essere la base di partenza per un prossimo affidamento.”.
Appuntamento alla prossima puntata.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata