STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 19 marzo 2018

Roma chiama, Milano risponde. Ecco le più interessanti istantanee della domenica di Capannelle e San Siro

Il weekend italiano è cominciato con l'apertura di Milano San Siro che ci ha rivelato subito delle incredibili sorprese, senza dimenticare che a Roma c'erano dei trials interessantissimi. Abbiamo lasciato la copertina però a 2 soggetti che si sono espressi vincendo al debutto in maniera davvero impressionante e sono Solvang e Nikaki, di cui parliamo approfonditamente più sotto. Ma questa è l'essenza della primavera che sta arrivando. Prospetti Classici, detto prima vale doppio. 
In apertura di pomeriggio a San Siro c'è stata l'incredibile caduta di Catching Fire che, una volta passata di slancio e lanciata verso il traguardo, ha pensato bene di gettarsi allo steccato e catapultare a terra il suo fantino Salvatore Sulas, lasciando la vittoria a Voluntary. Insomma, un inizio per nulla benaugurante, ma per fortuna nessuna conseguenza per cavalli e uomini. Nel Cesare Degli Occhi si ben rivelata Key Master (Mastercraftsman) che, dopo una vittoria in maiden aveva tentato il Dormello senza correre male ma senza piazzarsi. Al rientro stagionale ha effettuato un recuperone dalle retrovie con il top weight del rinnovato Cesare Degli Occhi, per l'esultanza di Rafè Biondi che pare quest'anno abbia dei cavalli molto interessanti da presentare in chiave classica.
Nel Radice Fossati, altra maiden, a vincere è stato Way Back (Motivator) che aveva il colpo chiamato dopo il terzo nel Riva, e si è tolto giustamente la qualifica di maiden. Ma qui molti sono da rivedere, a partire da Fambrus (Oasis Dream), chiacchierato e a disagio sul terreno. Comunque Way Back ha destato una buonissima impressione, potrebbe essere importante.
Nel Calvairate terza vittoria a seguire per Blu Navy Seal (Blu Air Force) per un cavallo che non smette di crescere. Dopo Napoli e Pisa, ecco la consacrazione nella scala del galoppo. Interessantissima anche l'ultima corsa del pomeriggio, sui 1200 metri in pista dritta, che ha premiato Nikaki (George Vancouver), di proprietà della Akhal Teke Properties Srl ed allenato da Antonio Marcialis, che ha recuperato da una partenza lenta ed ha disposto di Zengia per la Incolinx. Questo è un buon debutto per un cavallo pagato €65,000 alle Arqana October Sale. In futuro allungherà ed è un cavallo da seguire attentamente, magari come un cavallo da Parioli. SAN SIRO REPLAY CON TUTTE LE CORSE DELLA GIORNATA QUI.
Così come è da seguire attentamente Solvang (Nathaniel) che ha debuttato a Roma vincendo per 7 lunghezze e qualcosa una maiden dal valore da scoprire. Se ne parlava bene ed ha mantenuto le aspettative, correndo per 100 metri e mettendo in mostra un motore fuori dalla norma. Si tratta di un figlio di Nathaniel (Galileo), stallone in grandissima ascesa sul mercato dopo la stagione incredibile di Enable in Europa.
Potrebbe essere un cavallo da Derby, sicuramente da rivedere nel Botticelli presumibilmente o attraverso un percorso soft. Ma certamente il 20 Maggio è una data ben impressa nella testa di Roberto Saggini, il suo proprietario al quale ridevano anche gli occhi dopo la corsa. Solvang è stato pagato 12,000gns Tattersalls October Sale Book 2. Dotato dal bel modello, si è dimostrato molto professionale in corsa. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.
Tutto questo non deve comunque distogliere dall'attenzione dei trials in chiave Classica del Saccaroa e Doria. Nella prova per femmine a vincere è stata Act Of War (Mujahid) rimasta imbattuta in 2 uscite per Endo Botti, che ha tolto l'imbattiblità alla Effevi Close Your Eyes (Mujahid) della Effevi che però ha nell'arco anche Lorenda e Sweet Gentle Kiss in ottica Regina Elena. Nel Doria delusione per Henry Mouth (Henrythenavigator), a disagio sul terreno, in una corsa vinta da Undisclosed Desire (Casamento) con stile impeccabile. Secondo quanto ci risulta bypasserà le Classiche per presentarsi fresco allo Sbarigia. Nel Tupini, condizionata per anziani, grandissimo il volo di Shamshad (Sea The Stars) che ha fatto tutto bene candidandosi ad un ruolo nel D'Alessio o nelle corse sulla distanza in Italia, perchè migliorato tantissimo da buon Aga Khan di concezione. IL VIDEO DELLA CORSA QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui