STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 17 marzo 2018

Rientri illustri: #Cracksman salterà Meydan e punterà alla Francia, obiettivo Ganay per John Gosden

Si cominciano a muovere i grossi calibri. Nelle ultime ore John Gosden, che era molto indeciso sul da farsi, ha scelto quello che sarà il programma del campione Cracksman (Frankel) per questo 2018 che sarà fondamentale in chiave successi. 
Il cavallo di Anthony Oppenheimer molto probabilmente non andrà a Meydan per partecipare nello Sheema Classic G1 il 31 Marzo con $6 milioni di dotazione, ma farà un viaggio meno dispendioso e lungo tornando in Francia, laddove ha vinto il Niel, per correre il il Prix Ganay G1 di Longchamp del 29 Aprile in quella che di fatto sarà la giornata di livello che inaugurerà il nuovo impianto al Bois de Boulogne, con tribune e spazi meno ampi di prima ma comunque molto suggestivi per una grandissima esperienza sensoriale. Almeno così dice chi lo ha già visto.
Ad annunciare il programma di Cracksman è stato l'allenatore inglese dopo un bel lavoro sostenuto da Cracksman sul tracciato sintetico di Newmarket (Al Bahathri Polytrack), nella foto proposta sulla rete, che ha pienamente soddisfatto il master di Clarehaven. 
Gli altri obiettivi della stagione, a stretto giro, sono quelli della Tattersalls Cup G1 al Curragh e la Coronation Cup G1 di Epsom a Giugno.
Gosden è attualmente nella invidiata posizione di poter sparare un altro pezzo da novanta come la campionessa Enable (Nathaniel) che si metterà in marcia a breve per tentare il doppio colpo nell'Arc de Triomphe G1. Per lei, però, ancora nessuna decisione è stata presa nonostante abbia svernato bene ma non abbia ancora sostenuto lavori entusiasmanti o particolarmente impegnativi. 
Con l'assenza di Cracksman a Meydan, Frankie Dettori sarà libero di montare Poet's Word (Poet's Voice) per Sir Michael Stoute, adesso appoggiato a 7/2. Al momento il favorito è Cloth Of Stars (Sea The Stars) ma sono previsti inviati stranieri nell'Honkongese Werther (Tavistock) e Rey De Oro (King Kamehameha) dal Giappone.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui