Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

giovedì, settembre 21, 2017

Allevamento: #Kodiac altro record! 44esimo vincitore individuale nell'anno, insegue Sunday Silence con 51..

Un altro record è stato superato. Parliamo di Kodiac (Danehill), uno degli stalloni più prolifici dell'epoca moderna, che grazie a Seen the Lyte a Beverley ha ottenuto il suo 44° rappresentante vincitore individuale in un anno, un nuovo record nelle Isole Britanniche superando se stesso quando nel 2014 il dato era di 43 vincitori individuali. 
I figli di Kodiac sono belli, veloci, precoci. Nessuno di loro ha mai vinto una Classica ma i suoi eredi rispondono esattamente a quello che chiedono gli acquirenti quando partecipano ad una asta. Tanto che i suoi figli oramai sono diventati irraggiungibili agli umani, con cifre normali. Basti pensare che nelle ultime 2 aste pubbliche hanno realizzato 2 prezzi altissimi, uno top e uno quasi, ad opera di Godolphin che sta cercando di iniettare il suo sangue nel roster già prezioso di Darley. In effetti, quel tipo di soggetti, non ne ha ancora. E allora ha speso €200,000 a Fairyhouse recentemente, e poi altri £360,000 a Doncaster alle Goffs Uk...
Del resto la classe ce l'ha nel pedigree: Figlio del sommo Danehill (Danzig), è prodotto della campionessa Classica Rafha (Kris), vincitrice di Prix de Diane G1, madre di Invincible Spirit (Green Desert) a sua volta ormai una certezza nell'allevamento internazionale, di una famiglia che include anche Kheleyf (Green Desert). Dunque, un predestinato. 
Eppure nel 2007, al Tally-Ho dove attualmente ancora funziona per £50,000 in perenne crescita, aveva iniziato per un decimo di quella cifra: £5,000. Da quel momento Kodiac ha cominciato a sfornare vincitori e dunque a ricevere attenzioni degli allevatori (lo scorso anno 232 fattrici coperte) che gli hanno destinato sempre più fattrici, sempre più qualità. 
Kodiac, al momento, vanta 36 stakes winners e la migliore è stata la femmina Tiggy Wiggy che a 2 anni ha vinto le Cheveley Park Stakes G1 nel 2014. Altri 14 sono vincitori di Gruppo tra cui Adaay, Kodi Bear e Prince of Lir. Kodiac adesso insegue il record di Sunday Silence (Halo), leggenda giapponese, che in un anno ebbe 51 vincitori individuali. La caccia è iniziata.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata