STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 3 settembre 2017

Inghilterra ed Irlanda: #Masar vince bene le Solario, contender Classico? Aljazzi vince le Atalanta per Botti e Atzeni..

Il weekend di corse in Inghilterra è cominciato presto, in particolare a Sandown dove hanno dominato le corse di gruppo due figli degli stalloni Darley. In particolare Masar (New Approach) ha vinto le Solario Stakes G3 mentre la 4 anni Aljazzi (Shamardal) è emersa, per Marco Botti e con Andrea Atzeni in sella, nelle Atalanta Stakes.
Partendo dal 2 anni di Godolphin va menzionato come venga da una linea buona delle Chesham Stakes di Ascot dal quale sono usciti September e Nyaleti, tanto per citarne due, e qui con una bella determinazione ha risolto nei confronti di Romanised (Holy Roman Emperor). Il sauro è allenato da Charlie Appleby e montato da James Doyle, punterà alle Royal Lodge Stakes G2 del 30 Settembre prossimo. Si tratta di un prodotto dello stallone New Approach (Galileo) mentre la mamma è la discreta Khawlah (Cape Cross), vincitrice negli Emirati del Derby e delle Oaks locali, ma depositaria di un sangue buonissimo. La terza mamma è infatti Melikah (Lammtarra), figlia a sua volta di quella Urban Sea (Miswaki), leggendaria che ha prodotto Galileo (Sadler’s Wells) e Sea The Stars (Cape Cross), solo per parlare di due. Quindi si è cercata la ripetizione dell'incrocio di Galileo. IL RISULTATO E VIDEO QUI.
Nelle Atalanta Stakes a vincere è stata la progressiva Aljazzi, cresciuta tantissimo quest'anno, capace di un grandissimo recupero dalle retrovie dopo corsa di estrema attesa grazie ad un Andrea Atzeni magistrale. Aljazzi correrà le Sun Chariot Stakes G1 come prossimo obiettivo. IL RISULTATO E VIDEO QUI.
A Beverley invece una bella storia di ippica con l'ennesima vittoria da aggiungere al suo palmares per il 10 anni Take Cover (Singspiel) che ha vinto la Listed Beverley Bullet Stakes sui 1000 metri. VIDEO E RISULTATO QUI.
A Navan in Irlanda, ha debuttato impressionando Goldrush, una 3 anni figlia di Frankel e Alexander Goldrun (Gold Away), pagata €1,700,000 quando era yearling alle Goffs Orby Sale, che ha risolto con un bel cambio di marcia con in sella Kevin Manning per il training di Jim Bolger, il quale ha spiegato il perchè una cavalla così attesa abbia debuttato così tardi. Di fatto sono stati piccoli problemi di maturazione ora tutti risolti, con il maestro irlandese che si aspetta come la cavalla possa essere un soggetto da corse Stakes. Di Frankel ormai abbiamo speso un diluvio di inchiostro e quindi diciamo a chi ancora non lo conoscesse che la mamma Alexander Goldrun è stata una campionessa fortissima, vincitrice 2 volte delle Pretty Polly G1 in Irlanda e poi ha vinto le Nassau Stakes G1 in Inghilterra, il Prix de l'Opera G1 in Francia e la Hong Kong Cup G1. E non solo, si tratta di una sorellastra del sire Medecis, miler sopraffino e piazzato di G1. La famiglia ha sempre venduto bene, tanto che una sua figlia di 2 anni che si chiama Une Alliance (Shamardal) è stata pagata €600,000.
Da segnalare in giornata le 5 vittorie tra Chester e Sandown per Rich Rich Fahey, che domenica sarà protagonista con Ribchester. IL VIDEO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui